News / Pesca-sub

Pesca Sub : regolamento e disciplina


SINTESI DELLA DISCIPLINA DELLA PESCA SUBACQUEA SPORTIVA

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

E’ VIETATA LA PESCA SUBACQUEA:

–    di notte (consentita solo dall’alba al tramonto);
–    a distanza inferiore a 500 m dalle spiagge frequentate da bagnanti;
–    a distanza inferiore a 100 m da impianti fissi di pesca, da reti, da navi all’ancora;
–    in zone di mare di regolare transito di navi per l’uscita o l’entrata nei porti ed ancoraggi;
–    nelle zone protette.

E’ INOLTRE VIETATO:
–    l’uso di apparecchi ausiliari di respirazione; è consentito però trasportare su un  mezzo nautico fucili subacquei e apparecchi di respirazione della capacità massima di 10 litri; fermo restando il divieto del loro utilizzo contemporaneo. In tal caso, sul mezzo nautico deve restare una persona pronta a intervenire in caso di emergenza.

–    tenere il fucile subacqueo in posizione di armamento se non in immersione e transitando in zone frequentate da bagnanti;

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

–    l’uso del fucile subacqueo ai minori di anni 16, Chiunque cede o affida (se all’affidamento segue l’uso)  un fucile o attrezzo  simile a minore di anni sedici è puniti con S.A.

E’ OBLIGATORIO:
–    Denunciare all’autorità Marittima il rinvenimento di relitti di apparecchiature militari, armi, bombe ed altri ordigni esplosivi, oggetti d’interesse storico, archeologico ed etnografico;

–    che il subacqueo si segnali con una boa visibile a 300 m; nel caso – sempre opportuno – che il subacqueo si appoggi ad una barca, può essere esposta su questa una bandiera (il che è obbligatorio se nessuno resta a bordo): quella bianco-celeste corrispondente alla lettera A del Codice Internazionale dei Segnali, o quella rosso con una striscia diagonale bianca, se si è in acque nazionali;

–    che il subacqueo rimanga entro un raggio di 50 m dalla verticale del segnale (boa o mezzo nautico);

Limiti di cattura:
–    5 Kg giornalieri, complessivi.
–    1 sola cernia al giorno di qualsiasi specie.

Prede vietate:
–    non si possono raccogliere “coralli, molluschi  (esclusi i cefalopodi quali polipi-totani e seppie) e crostacei”; è invece strettamente vietata la  pesca dei datteri. La raccolta del riccio di mare è consentita solo in apnea, manualmente e fino a 50 esemplari al giorno.