MTB

Tour dei Laghi del Nord Italia in bicicletta : Lago Maggiore – Lago Varese – Lago Lugano


La Provincia di Varese è un vero paradiso per i ciclisti, da metà marzo fino alla fine di ottobre, un ambiente ricco di storia del ciclismo. Il Giro d'Italia quasi sempre visita la regione. Il Giro di Lombardia, "la corsa delle foglie morte", la classica di un giorno che, ogni anno, segna la fine del calendario UCI World Tour.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Altri eventi ciclistici sono la Tre Valli Varesine e la Coppa Bernocchi nel mese di agosto, gare su strada di un giorno incluse nel calendario UCI Europe Tour, e il Trofeo Binda a Cittiglio nel mese di marzo, corsa di un giorno inserita nel calendario della Coppa del Mondo femminile su strada.
Percorsi ondulati e strade poco trafficate tra le dolci colline, valli, montagne, sfidanti salite, discese e, soprattutto, la vista su Prealpi, Alpi, Monte Rosa e laghi del Nord Italia. Ci sono 10 laghi di diverse dimensioni che circondano Varese: : uno slalom tra laghi, ville storiche e boschi.
Per lo più seguirai strade strette e panoramiche, a volte poco segnalate e poco conosciute agli stessi abitanti della zona, ma non alle nostre guide locali in bici che ti aiuteranno a scoprire, di volta in volta, il nostro splendido territorio.

Se desideri, alcune fermate saranno previste lungo i percorsi in modo da rendere possibile la visita di ville, giardini, musei, luoghi di fede, castelli e luoghi turistici.

Livello di difficoltà
Per ciclisti con esperienza, buona forma fisica e un buon livello di abilità. Per i ciclisti intermedi che sono essere in grado di percorrere 80 km. (50 miglia) con 900 metri (2.900 piedi) di dislivello in ascesa al giorno.
Alcune salite sono impegnative, ma non sono molto lunghe, da 2 km fino a 9 km.
La nostra regione ha un tipico paesaggio collinare e montuoso e quindi il profilo del tour è caratterizzato da un continuo e tortuoso su e giù. Solo brevi tratti completamente pianeggianti.
Ogni giorno si può scegliere tra due percorsi, da circa 80 km. (50 miglia) fino a 100 km. (62 miglia).

Eco Bike Hotel Ungheria Varese GPSVarese

Tutti gli itinerari giornalieri partono dall’Eco Bike Hotel Ungheria, un hotel a 3 stelle situato nella città di Varese. Il nostro staff condivide con i nostri ospiti la passione per il ciclismo.

Abbiamo un deposito bici, riparato dalle intemperie, dai furti e da ogni pericolo, c’è un’officina specializzata per ogni esigenza, attrezzata di quanto necessario per interventi meccanici di tipo ordinario, ed un’area per il lavaggio delle biciclette.

In evidenza:
· Escursioni in 2 aree storiche iscritte nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco (Sacro Monte di Varese e Castrum Sibrium a Castelseprio).
· Vista panoramica dalla cima del Parco Regionale del Monte Campo dei Fiori, con le Alpi da una parte e la Pianura Padana dall’altra.
· Ville storiche e Giardini a Varese.
· Il borgo storico di Castiglione Olona, conosciuto come “Isola di Toscana in Lombardia” e il pittoresco borgo di Arcumeggia, conosciuto come il “Paese Dipinto”.
· Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, il Chiostro di Voltorre, la Rocca di Angera, l’Abbazia di Ganna e il Monastero di Torba.
· Il Museo ciclistico Alfredo Binda, uno dei più grandi campioni italiani di ciclismo nato a Cittiglio in provincia di Varese.
· Il giro del Lago di Lugano.
· Più di 100 km. (62 miglia) di piste ciclabili.
Dettagli del tour / Pianificazione giornaliera
Ecco la pianificazione ciclistica settimanale.

1 – Sabato

Arrivo e transfer dall’aeroporto di Milano Malpensa a Varese C

2 – Domenica

Sacro Monte, Parco Regionale Campo dei Fiori, opzionale Ville e Giardini di Varese
66 km – 41 miglia
(91 km – 57 miglia)
1.225 m – 4.019 piedi
(1.345 m – 4.413 piedi)
B P C

3 – Lunedì

Tre Valli Varesine
96 km – 60 miglia
(96 km – 60 miglia)
1.040 m – 3.412 piedi
(1.580 m – 5.184 piedi)
B P C

4 – Martedì

Castiglione Olona, Azzate, Rocca di Angera, Castrum Sibrium a Castelseprio
94 km – 58 miglia
(116 km – 72 miglia)
790 m – 2.592 piedi
(1.102 m – 3.615 piedi)
B P C

5– Mercoledì

Passo Cuvignone, Arcumeggia, San Michele
61 km – 38 miglia
(70 km – 43 miglia)
1.220 m – 4.003 piedi
(1.354 m – 4.442 piedi)
B P C

6 – Giovedì Giro del Lago di Lugano oppure Malcantone, Colmegnino
81 km – 50 miglia
(107 km – 66 miglia)
480 m – 1.608 piedi
(1.380 m – 4.528 piedi)
B P C

7 – Venerdì

Giro dei 7 laghi – tratto Nord, opzionale Alpe tedesco, Cuasso, Marzio

80 km – 50 miglia
(108 km – 67 miglia)
900 m – 2.953 piedi
(1.752 m – 5.748 piedi)
B P C

8 – Sabato

Partenza e transfer all’aeroporto di Milano Malpensa B3

Eco Bike Hotel Ungheria Varese GPSVarese
http://www.hotelungheria.it/ http://www.gpsvarese.it/
B = Breakfast a buffet con dolci di nostra produzione, prodotti biologici, frutta, yogurt, cereali, miele, marmellate, formaggi, salumi ed altro ancora.
P = Bike packet composto da banana, panini e barretta energetica + buffet pomeridiano al rientro in hotel.
C = Cena in un ristorante italiano, con menu tipico.
1 – Sabato – Arrivo
Il nostro tour parte dall’aeroporto di Milano Malpensa, dove il nostro staff sarà lì per darvi il benvenuto, e per aiutarvi per il transfert al nostro bike hotel (se prenotato, su richiesta) .
Alla sera briefing pre-tour .
2 – Domenica – Sacro Monte, Parco Regionale Monte Campo dei Fiori e opzionale Ville e Giardini di Varese
Tour base: 66 km. – 41 miglia; Tour lungo: 91 km. – 57 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 1.225 m. – 4.019 piedi; Tour lungo: 1.345 m. – 4.413 piedi.
Il nostro itinerario segue l’anello intorno al Parco Regionale del Monte Campo dei Fiori.
Poi saliamo per raggiungere il Sacro Monte di Varese, sito iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Proseguiamo fino a raggiungere la vetta del Parco Regionale del Campo dei Fiori.
La salita è impegnativa.
Da qui si apre davanti a noi un magnifico panorama sulle Alpi e sul Monte Rosa, da un lato, e sulla Pianura Padana, dall’altro.
Il Monte Campo dei Fiori è conosciuto come il “balcone di Varese”.
Poi se si desidera è possibile visitare in bicicletta le storiche Ville e i Giardini di Varese.
3 – Lunedì – Tre Valli Varesine
Tour base: 96 km. – 60 miglia; Tour lungo: 96 km. – 60 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 1.040 m. – 3.412 piedi; Tour lungo: 1.580 m. – 5.184 piedi.
Il percorso della giornata si snoda tra tre valli dell’area a Nord di Varese: la Valcuvia, la Vaganna e la Valmarchirolo. Il tracciato è molto ondulato e divertente.
Strade tranquille e laghi con vista panoramica, con qualche breve salita.
Si costeggiano il Lago Maggiore, il Lago di Lugano, il Lago di Brinzio, il Lago di Ganna e il Lago di Ghirla.
Lungo il nostro percorso si trovano il Museo ciclistico Alfredo Binda, uno dei più grandi campioni italiani di ciclismo nato a Cittiglio, l’Abbazia di Ganna e Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno che si
possono visitare.
4 – Martedì – Castiglione Olona, Azzate, Rocca di Angera, Castrum Sibrium a Castelseprio
Tour base: 94 km. – 58 miglia; Tour lungo: 116 km. – 72 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 790 m. – 2.592 piedi; Tour lungo: 1.102 m. – 3.615 piedi.
Il tracciato percorre sinuose strade collinari tra il Lago di Varese, il Lago di Comabbio, il Lago di Monate e il Lago Maggiore, il secondo lago più grande d’Italia.
Vediamo il borgo storico di Castiglione Olona, conosciuto come l”Isola di Toscana in Lombardia”, 4
Eco Bike Hotel Ungheria Varese GPSVarese
http://www.hotelungheria.it/ http://www.gpsvarese.it/
Azzate, per poi raggiungere Angera, città dalle origini medievali sulle rive del Lago Maggiore, dominata dalla Rocca di Angera.
È possibile allungare il percorso per raggiungere il Castrum Sibrium a Castelseprio: sito archeologico e centro della rete di Longobardi in Italia appartenente al Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
5 – Mercoledì – Passo Cuvignone, Arcumeggia, San Michele
Tour base: 61 km. – 38 miglia; Tour lungo: 70 km. – 43 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 1.120 m. – 4.003 piedi; Tour lungo: 1.354 m. – 4.442 piedi.
Il Passo Cuvignone è campo di allenamento preferito di molti ciclisti.
La salita è dura ma offre viste appaganti sul Lago Maggiore,sul Lago di Varese e sul Monte Rosa.
Se si desidera si può salire verso San Michele.
Lungo il nostro percorso ci sono il caratteristico borgo di Arcumeggia, conosciuto come “Paese
dipinto”, Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno e il Museo ciclistico Alfredo Binda, che si possono visitare.
6 – Giovedì – Giro del Lago di Lugano e opzionale Malcantone, Colmegnino
Tour base: 81 km. – 50 miglia; Tour lungo: 107 km. – 66 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 490 m. – 1.608 piedi; Tour lungo: 1.380 m. – 4.528 piedi.
Si tratta di una bella passeggiata pianeggiante intorno al Lago di Lugano, quasi completamente in territorio svizzero.
Attraversata la Valcuvia, il viaggio si snoda lungo il Lago di Lugano, con la vista del Monte Generoso e del Monte Lema.
Il percorso opzionale del Malcantone e del Colmegnino offre grandi paesaggi in territorio svizzero.
Bisogna affrontare un po’ di salita ma ci saranno viste spettacolari sul Lago di Lugano, sulla regione svizzera del Malcantone e sulle montagne circostanti: il Monte Generoso e il Monte Lema.
Qui è facile incontrare ciclisti professionisti che vengono a prepararsi per la stagione ciclistica.
Poi il percorso è pianeggiante lungo le rive del Lago Maggiore, del fiume Tresa e del Lago di Lugano.
7 – Venerdì – Giro dei 7 laghi – tratto Nord – e opzionale Alpe Tedesco, Cuasso, Marzio
Tour base: 80 km. – 50 miglia; Tour lungo: 108 km. – 67 miglia.
Totale dislivello in ascesa: Tour base 900 m. – 2.953 piedi; Tour lungo: 1.752 m. – 5.748 piedi.
L’itinerario di giornata è nel territorio a Nord di Varese. È ondulato e ci sono alcuni brevi salite.
Raggiungiamo il Lago Maggiore e costeggiamo le sue sponde tra le città di Luino e Laveno.
I boschi circondano la maggior parte del percorso.
Arriviamo all’Eremo di Santa Caterina del Sasso, sulle rive del Lago Maggiore, che se si vuole si può visitare.
Torniamo seguendo un tracciato tortuoso e panoramico.
Se si desidera si può salire verso e oltre il colmo dell’Alpe Tedesco che separa la Valcuvia dalla Valcuvia. La salita è impegnativa.
Dopo un tratto pianeggiante di 4 km. lungo le rive del Lago di Lugano, si sale di nuovo verso il paese di Marzio: impegnative salite e discese esaltanti in un ambiente incontaminato e ben preservato.
8 – Sabato – Partenza
Fine del tour e transfer conclusivo all’aeroporto di Milano Malpensa (se prenotato, su richiesta).

Info dettagliate su : http://www.gpsvarese.it