MTB

Livigno MTB : via alla stagione estiva 2013, preparate le Mountain Bike


Livigno, località bike per eccellenza in Italia, da domani inaugura ufficialmente la stagione estiva 2013. Livigno, detta anche la “Whistler dell’Europa”, propone un pacchetto d’offerte pieno d’azione: dopo l’apertura deli Mottolino Bikepark, anche i ciclisti dell’asfalto arriveranno a Livigno nel corso dello Schwalbe TOUR Transalp, alla fine di giugno. Mentre a settembre, Livigno ospiterà l’affascinante evento Nine Knights MTB.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Sabato 8 giugno è fissata l’apertura ufficiale del Mottolino Bikepark: questa data segnerà anche l’inaugurazione della stagione bike a Livigno. Dal “Take it easy” trail all’impegnativo “Black-Eye” trail: i nove ben disegnati trail di Livigno offrono puro divertimento sulle ruote grasse, per biker sia principianti che esperti. In preparazione all’evento Nine Knights, fissato a inizio settembre, ci saranno un paio di nuovi appassionanti elementi inseriti nel circuito del bike park. Dall’ 8 giugno al 23 settembre il Bikepark resterà aperto dalle ore 9:00 alle 17.00. 

L’ultima settimana di giugno  numerosissimi ciclisti raggiungeranno Livigno per l’11. Schwalbe TOUR Transalp: vale a dire, circa 1,300 partecipanti provenienti da oltre 30 paesi – che percorreranno in sella, partendo da Sonthofen in Baviera, le strade che conducono al Lago di Garda. I ciclisti raggiungeranno Livigno dopo aver conquistato la tappa più dura di tutte, la numero 4, che conduce da Zernez (SUI) a Livigno (26 giugno). Il giorno seguente i ciclisti saliranno nuovamente in sella, per affrontare la tappa successiva verso l’Aprica. Naturalmente lo spettacolo sarà celebrato “alla livignasca”: con un grandissimo pasta-party. 

Livigno riserverà il meglio proprio a conclusione della stagione: in settembre, e più precisamente dall’1 all’8, con l’evento più spettacolare a livello europeo: il Fiat Nine Knights MTB che per la prima volta sarà ospitato nel “Piccolo Tibet”. Dopo l’edizione invernale del Fiat Nine Knights, svoltasi quest’anno in aprile, verranno selezionati i migliori riders, provenienti da tutto il mondo, saranno invitati a partecipare all’edizione estiva di questo evento unico e imperdibile. Gli stessi organizzatori, dopo il successo riscontrato con l’evento invernale, hanno dichiarato: “Siamo entusiasti per questo nuovo evento. Sappiamo che lo staff che lavora dietro al Nine Knights è molto affiatato e ora che lo abbiamo conosciuto all’opera siamo sicuri che ci stupiranno con la loro creatività. Tutti noi siamo in attesa di vedere l’inizio lavori per scoprire come si “formerà” il “Castello” in chiave estiva. Siamo molto orgogliosi di poter offrire un evento internazionale ai nostri ospiti questa estate”.

  

12 dei migliori freeriders del mondo, fra cui nomi eccellenti come Andreu Lacondeguy, Martin Soderstrom e il vincitore di Red Bull Rampage Kurt Sorge, come anche il fondatore e organizzatore dell’evento Andi Wittmann si sfideranno in un pittoresco concorso fotografico, che si svolgerà prima della vera competizione di slopestyle, l’7 settembre. Infatti saranno presenti a Livigno i migliori fotografi del mondo bike, impegnati a catturare le immagini mozzafiato.

Livigno, grazioso villaggio alpino situato a 1816 m s.l.m. è una delle più belle località dove praticare la mountain bike in Italia e non importa se siete ciclisti da strada, freerider, downhill o cross country: a Livigno e nei suoi dintorni ogni ciclista, di qualsiasi disciplina, troverà il percorso ideale, la linea perfetta e i trails più belli da praticare. Durante il vostro soggiorno Livigno con le sue strutture si occuperà di voi al meglio. Bike hotels attrezzati si prenderanno cura di tutte le vostre esigenze: l’attrezzatura sarà riposta in totale sicurezza, con a disposizione sia le officine per la riparazione sia le guide bike – tutto quanto sarà compreso nella vostra prenotazione!

Per molti atleti professionisti Livigno è considerato il luogo ideale per le sessioni di allenamento: la squadra nazionale italiana di cross country, col leggendario Marco Fontana, non è la sola a visitare regolarmente Livigno – anche i ciclisti su strada provenienti da tutto il mondo apprezzano le qualità di Livigno per l’allenamento in quota. Il pioniere della mountain bike Hans Rey considera Livigno una sorta di seconda casa, e recentemente ha invitato qui il fenomeno del trial Danny MacAskill, per un weekend di follie sui suoi percorsi preferiti. Campioni del freeride come Sam Reynolds, Sam Pilgrim e Yannick Granieri hanno l’abitudine di utilizzare il bike park a Livigno, in preparazione alle competizioni importanti di slopestyle.