MTB

Sellaronda HERO MTB-Marathon, Mountain Bike Trentino


Un vero boom di iscritti alla prossima Südtirol Sellaronda HERO, tanto che non è rimasto più un pettorale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Un vero boom di iscritti alla prossima gara Mountain Bike Südtirol Sellaronda HERO, tanto che non è rimasto più un pettorale.
Anzi no, ne è rimasto ancora uno, il numero 2012 che verrà messo all’asta a partire da domani. Infatti, in occasione del consueto incontro Assisport Alto Adige che vedrà il Presidente della Giunta Provinciale di Bolzano, Luis Durnwalder, consegnare a 61 giovani atleti dello sport a ltoatesino un assegno di sussidio per continuare le proprie attività sportive, verrà lanciata l’asta per l’ultimo pettorale disponibile per la Südtirol Sellaronda HERO, lo stesso numero dell’anno di svolgimento, il 2012 appunto.

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Fino al 15 giugno ci sarà la possibilità di lanciare e rilanciare la propria somma per acquisire il prezioso pettorale, e l’intero ricavato dell’asta verrà devoluto ad Assisport Alto Adige, l’associazione che da 25 anni sostiene i giovani talenti dello sport sudtirolese.


Testimonial dell’iniziativa sono Julia Innerhofer del team Colnago MTB TEAM e Gerhard Kerschbaumer del Team TX Active-Bianchi, due giovani talenti della mountain bike che si sono resi disponibili a promuovere con la propria immagine l’associazione che li ha aiutati in passato. Nella foto a fianco i due campioni contendono la gigantografia del pettorale 2012: una immagine simbolo della edizione numero 3 della Südtirol Sellaronda HERO.
Al via dunque della terza edizione della Südtirol Sellaronda HERO, prevista per sabato 23 giugno, ci saranno 2012 partecipanti in rappresentanza di 25 nazioni, un numero importante. Squadra che vince non si cambia, e così non si cambiano nemmeno i due tracciati già entrati nella leggenda delle community di mtb: quello massacrante di 82 chilometri (con 4.200 metri di dislivello) e quello più “facile” di 50 chilometri con solo 2.600 metri, entrambi con partenza e arrivo nel cuore di Selva a 1.563 metri di quota. Da non perdere gli eventi collaterali come la HERO KIDS riservata ai campioni di domani e il Sellaronda Bike Day di domenica 24 giugno con migliaia di ciclisti lungo la strada asfaltata che unisce i famosi quattro passi, rigorosamente chiusi al traffico per questa indimenticabile domenica post-HERO.