News

Ortler Bike Maraton 2017


SPETTACOLO IN VAL VENOSTA (BZ) CON LA 3ᵃ EDIZIONE Ortler Bike Marathon il 3 giugno in Val Venosta (BZ) Il borgo medievale di Glorenza teatro di partenza ed arrivo Percorsi classic di 51 km e marathon di 90 km Roel Paulissen ancora imbattuto alla Ortler Bike Marathon

Punteggio : 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (voti 4, media punteggio 4,50 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Quella della Ortler Bike Marathon è una “fairytale”, una fiaba, partita in sordina tre anni fa con una prima edizione che faceva ben sperare tutti gli appassionati di ruote grasse, ed ora rivelatasi come una delle piacevoli scoperte dello stivale agonistico in sella alla mountain bike.

Le iscrizioni della prossima Ortler Bike Marathon, prevista per il 3 giugno nel borgo medievale di Glorenza (BZ), procedono a gonfie vele, il presidente del comitato organizzatore Gerald Burger si dice entusiasta del “processo di crescita” della manifestazione, la quale di anno in anno aumenta in iscritti e considerazione. Sono infatti stati superati i 650 partecipanti, un numero considerevole rispetto allo scorso anno se si pensa che mancano più di 100 giorni alla gara, precisamente 113. Il nuovo sistema d’iscrizione è veloce e funzionale, ed i bikers si possono ora “vedere” sul sito web www.ortler-bikemarathon.it. Merito anche dei prestigiosi circuiti di cui la Ortler Bike Marathon fa parte, come il challenge austro-tedesco “Ritchey Mountainbike Challenge”, il “Bikeworld Zerowind Cup”, una serie che coinvolge le più importanti manifestazioni di Veneto e Trentino-Alto Adige, ed “Il Prestigio”, il quale racchiude al suo interno le prove che hanno fatto e continuano a fare la storia del movimento amatoriale, sempre più arrembante.

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Alla Ortler Bike Marathon esistono tre gare differenti a seconda del livello di preparazione degli atleti, i ciclisti “a tutti gli effetti”, ovvero coloro i quali sono in possesso di licenza e certificato medico valido, le “Hobby” non agonistiche senza licenza ma con certificato medico valido, e le pedalate ecologiche “Just for Fun”, senza licenza e senza certificato medico riservate alle e-bike e a chi non si volesse impegnare più di tanto, gustandosi gli spettacolari scenari paesaggistici dell’alta Val Venosta (BZ), con la quota di partecipazione fissa a 65 euro da saldare entro e non oltre il 31 marzo.

Ortler-Bike-Marathon

Il “contorno” della gara è uno dei più spettacolari della mountain bike nostrana, fra borghi e manieri medievali, immersi nel verde e circondati dai rilievi montuosi, ed abbazie storiche che la Ortler Bike Marathon letteralmente “attraverserà”. Due i percorsi della competizione, un classic di 51 km di lunghezza e 1600 metri di dislivello ed un marathon di 90 km e 3000 metri di dislivello, entrambi con partenza ed arrivo a Glorenza (BZ), borgo caratteristico ma talmente piccolo che tra i paesani esiste il detto: “La nostra città è così piccola che dobbiamo andare a messa fuori dalle mura”. Attualmente, la sfida che registra maggiori partecipazioni è l’itinerario marathon competitivo, seguito dal marathon “Hobby” e dal percorso classic “Hobby”, poi via via tutti gli altri che comunque sfiorano già i 100 iscritti ciascuno.
L’uomo da battere della Ortler Bike Marathon è nientemeno che il bicampione del mondo marathon Roel Paulissen, il quale ogni anno si presenta in Val Venosta per dire la sua e dare del filo da torcere a tutti gli altri agonisti, non ancora riusciti a sconfiggere la ‘potenza’ straripante sulle due ruote del belga. Altri ‘aficionados’ della Ortler Bike Marathon sono l’altoatesino Hannes Pallhuber e la lituana Kataržina Sosna, bikers sempre in grado di far “alzare l’asticella” competitiva della sfida, rendendola appassionante anche per chi vi assiste.