Neve

Mondiali JR di Slittino : L’Italia stravince Park City


L'Italia detta legge nel singolo maschile di Park City valevole per i Mondiali juniores di slittino su pista artificiale. La squadra azzurra ha infatti manipolato la classifica finale piazzando tre raprpesentanti nelle prime quattro posizioni, un dominio assoluto che ha letteralmente annichilito il temuto squadrone tedesco che alla vigilia appariva fortissimo.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Sul gradino più alto del podio è salito Dominik Fischnaller, diciannovenne carabiniere di Rio in Pusteria, il quale a distanza di poco più di una settimana dal suo primo podio in carriera nella Coppa del mondo sulla pista di Koenigssee, si è confermato il più forte nella categoria mettendo un’ipoteca sull’oro fin dalla prima manche, quando ha inflitto distacchi pesantissimi agli avversari.

Fischnaller si era messo in evidenza a livello giovanile già nelle passate stagioni, quando vinse un bronzo a Oberhof nel 2011 e l’argento a Koenigssee l’anno passato. L’alloro più pregiato è il premio per la sua crescita costante e molti addetti ai lavori lo paragonano al giovane Armin Zoeggeler, che proprio a 19 anni conquistò il suo primo podio nella coppa più importante e alla stessa età, nel 1993, conquistò l’alloro iridato fra gli juniores a Sigulda. La giornata indimenticabile per lo slittino azzurro è completata dall’argento di Emanuel Rieder da Maranza (Bz), secondo nella Coppa del mondo juniores della passata stagione, che ha completato una fantastica rimonta dal nono posto di metà gara. Quarto infine Kevin Fischnaller, rimasto fuori dal podio per appena 15 millesimi a favore dell’austriaco David Gleirscher.

“Voglio rivolgere i complimenti di tutta la Federazione ai tecnici e ai ragazzi che stanno compiendo un lavoro eccellente – spiega il presidente Flavio Roda -. Questi trionfi rappresentano la conferma dell’ottima tradizione della scuola italiana e sono figli dei grandi successi ottenuti in questi anni dal grande Armin Zoeggeler”.

Ordine d’arrivo singolo maschile Mondiali juniores Lake Placid (Usa):
1 ITA Fischnaller, Dominik 43.417 43.846 1:27.263
2 ITA Rieder, Emanuel 43.783 43.728 1:27.511 + 0.248

3 AUT Gleirscher, David 43.660 43.865 1:27.525 + 0.262
4 ITA Fischnaller, Kevin 43.706 43.834 1:27.540 + 0.277
5 GER Berkes, Florian 43.767 43.795 1:27.562 + 0.299
6 GER Reumschussel, Georg 43.746 43.894 1:27.640 + 0.377
7 LAT Rozitis, Riks 43.739 44.053 1:27.792 + 0.529
8 RUS Aravin, Maksim 43.767 44.039 1:27.806 + 0.543
9 GER Grafe, Toni 44.015 43.838 1:27.853 + 0.590
10 USA West, Tucker 43.829 44.053 1:27.882 + 0.619