Neve

RED BULL Kronplatz Cross 2013, s’impone la scuola ski cross francese.


Un week end illuminato dalle performance dei più forti interpreti dello ski cross internazionale decretano il successo del 2° RED BULL KRONPLATZ CROSS, sfida planetaria tra gli specialisti della più adrenalinica disciplina della neve. Edizione molto combattuta, incerta fino all’ultimo scontro, che ha messo in luce le doti spericolate sia dei più esperti che dei più agguerriti amatori.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Forti emozioni vissute dal folto pubblico presente nelle due notti al chiaro di luna a bordo della pista Gassl di Valdaora Plan De Corones (BZ).

Le squadre si sono confrontate su di un tracciato impegnativo, con salti e ostacoli degni delle competizioni mondiali più affermate: senza margine di errore, solo i migliori hanno avuto accesso alla fase finale per una serie di scontri davvero emozionanti.

Team Pro e Amatori si sono fronteggiati in una gara a staffetta tiratissima, che ha decretato vincitore il Team Francia davanti al Team Svizzera e ai campioni uscenti del Team Red Bull. Nell’occasione la scuola ski cross francese, la prima e oggi la più prolifica in fatto di praticanti, si è confermata al top sia per livello tecnico che per doti competitive di assoluto valore.

Ottimo il livello espresso dagli Amatori e soprattutto dai Team M-Energy (ITA), HG (ITA) e Jillberger (AUS), che sono saliti sul podio nella categoria dei non professionisti. Tra i grandi campioni presenti Filip Flisar, Tomas Kraus, Jouni Pellinen e John Teller. Acclamato a gran voce dal pubblico, è arrivato a sorpresa anche Kristian Ghedina, che ha trascinato il Team Italia fino alla semifinale.

 

Classifica finale Pro:

1- TEAM FRA: Jonas Devouassoux – Arnaud Bovolenta – Jean-Frèdèric Chapuis

2- TEAM SUI: Alex Fiva – Armin Niederer – Patrick Gasser

3- TEAM RED BULL: Filip Flisar – Tomas Kraus – Jouni Pellinen

Classifica finale Amatori:

1- M-ENERGY TEAM (ITA): Stefan Thanei – Marco Tomasi – Diego Castellaz

2-TEAM HG (ITA): Niko Stricker – Patrick Dorfmann – Daniel Dejori

3- JILLBERGER (AUS): Fabian Ponticelli – Riccardo Rädler – Cornelius Greussing