Neve

Sauze d’Oulx : gara di sci d’epoca 2013, lucidate gli sci del nonno !


Recuperate i vecchi sci del nonno e tuffatevi in un evento che farà rivivere la storia dello sci a Sauze d'Oulx. Domenica 17 marzo, alla 26/a edizione della Gara di sci d'epoca.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Sauze d’Oulx Tirate fuori dalle cantine i vecchi sci del nonno o del bisnonno per partecipare, domenica 17 marzo, alla 26/a edizione della Gara di sci d’epoca. Un balzo nel passato, per scendere sulle nevi di oggi con gli attrezzi che fecero la storia di questo sport ai piedi dei pionieri e dei campioni degli anni Trenta: da Leo Gasperl a Zeno Colò. Ma anche con gli sci relativamente più recenti del periodo della Valanga azzurra di Gustavo Thoeni, Piero Gros e Paolo De Chiesa.

L’appuntamento è alle 12,30 a Sauze d’Oulx nel comprensorio della Vialattea sulla pista Clotes dove si corre uno Slalom con paletti rigorosamente in legno. La manifestazione, è animata, sin dalla sua prima edizione del 1992, da Amedeo Macagno, giornalista e collezionista di sci d’antan. La collaborazione tecnica è dell’Associazione attrezzature e sci d’epoca e della Scuola di sci Sauze Projet che hanno in uso il marchio della gara. Due le categorie: la prima per sci antichi  (dai primi Novecento, quellicon il “nasellino” in punta, sino agli anni60), la seconda per sci dal 1960 al 1975. Per chi ne fosse sprovvisto l’organizzazione è in grado di fornire non solo gli scie gli scarponi, ma anche abbigliamento d’antan. Iscrizione 5 euro.
(info: amedeomacagno@iol.it)