Neve

Sci Alpino : Coppa Europa, vittoria di Marta Bassino che andrà in Coppa del Mondo.


SCI ALPINO: NEL PRIMO GIGANTE DI SESTRIERE LA PRIMA VITTORIA PER MARTA BASSINO E PER L’ITALIA NELLA COPPA EUROPA 2013-2014. LA CUNEESE ESORDIRA’ IN COPPA DEL MONDO SABATO 1° FEBBRAIO A KRANJSKA GORA

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Gli appassionati piemontesi lo attendevano da un po’ di tempo e, finalmente, è venuto il giorno della prima vittoria di Marta Bassino in Coppa Europa. E’ accaduto sulla pista olimpica “Giovanni Alberto Agnelli” di Sestriere, che la portacolori del Centro Sportivo Esercito conosce molto bene, per averci gareggiato e vinto più volte nelle categorie Children e per avere vinto l’anno scorso il Gigante FIS Police Ski. Quella della non ancora diciottenne (raggiungerà la maggiore età tra un mese esatto) sciatrice di Borgo San Dalmazzo è anche la prima vittoria dell’Italia nella Coppa Europa 2013-2014.

Ed è una vittoria che vale oro, perché nel pomeriggio è stata ufficializzata la convocazione di Marta per il Gigante di Coppa del Mondo che si disputerà sabato 1° febbraio a Kranjska Gora: un esordio senz’altro emozionante per lei, su di una pista che ha fatto la storia del Circo Bianco.  Ma torniamo alla gara odierna, nella quale Marta ha fatto segnare il tempo totale di 2’,04”,24/100. Al secondo posto la francese Marion Bertrand, un atleta che normalmente gareggia in Coppa del Mondo e che Marta ha lasciato a 12/100. Terza a 14/100 l’austriaca Carmen Thalmann.

Marta_Bassino_vince_Gigante_Coppa_Europa_Sestriere_27_01_2014_1

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Al quarto posto un’altra vecchia conoscenza della Coppa del Mondo, la svizzera Michelle Gisin, che ha fatto segnare il secondo miglior tempo nella seconda manche, ma ha dovuto inchinarsi alla Bassino, recuperando solo 43 degli 83/100 che rendeva alla cuneese nella prima manche. Il miglior tempo della seconda manche lo ha fatto segnare Michela Azzola (Fiamme Gialle), che alla fine è stata la seconda delle azzurre, classificandosi ottava, seguita a ruota dalla più giovane delle sorelle Fanchini, Sabrina. Al 12° posto una Denise Karbon con la mente già proiettata a Sochi, dopo la conferma della convocazione nella squadra olimpica. Ma torniamo a Marta, che si era messa in evidenza nel 2012, vincendo Discesa, Super-G e Gigante dei Campionati Italiani Aspiranti a Bardonecchia.

L’anno scorso aveva ottenuto i primi piazzamenti in Coppa Europa ed il sesto posto in Discesa nei Mondiali Juniores di Le Massif, in Canada. Nella stagione 2013-2014 l’ex atleta della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali era già risultata più volte la migliore Aspirante classe 1996 in Coppa Europa, conquistando tre quinti posti assoluti in Gigante: due volte a Levi (in Finalndia) ed una volta ad Andalo della Paganella (in Trentino). “Sono contentissima, – ha raccontato Marta a fine gara – è il primo podio che ottengo in Coppa Europa e farlo salendo sul gradino più alto è fantastico. Ho disputato due manches senza grandi errori, sono riuscita a rimanere calma”. Domani, martedì 28 gennaio il programma prevede un altro Gigante della Coppa Europa a Sestriere, mentre mercoledì 29 si disputerà uno Slalom. In classifica generale l’austriaca Nina Ortlieb (figlia del campione olimpico e mondiale Patrick Ortlieb) guida con 565 punti, davanti a Michelle Gisin che ha 542 punti. Marta Bassino è tredicesima, con 295 punti.