Neve

Artesina Freeride Fest una vera festa sugli sci !


L'unica tappa italiana del circuito internazionale Freeride World Tour Qualifier ha visto sfidarsi 100 freerider provenienti da tutto il mondo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

E’ stata una vera e proria festa internazionale quella svoltasi sulle nevi di Artesina (Cuneo) sabato 1 e domenica 2 Febbraio. L’unica tappa italiana del circuito internazionale Freeride World Tour Qualifier ha visto fronteggiarsi 100 atleti provenienti da tutto il mondo.  Le abbondanti nevicate dei giorni precedenti hanno permesso al folto pubblico presente di ammirare le evoluzioni dei riders immersi nella “powder”.

 Per permettere agli atleti di gareggiare in completa sicurezza l’organizzazione ha optato per i 500 mt del Vallone Castellino ricco di spettacolari cliffs e canali mozzafiato. La categoria maschile di sci ha visto primeggiare lo svedese Niclas Borg, seguito dal francese Flo Jaufred e dall’italiano Andrea Bergamasco. La categoria Femminile delle sciatrici ha avuto come regina la svedese Fillippa Ring, la connazionale Julia Levin e come terza la transalpina Charline Got. Prima tra le italiane, al quinto posto, Lena Attorresi. Lo snowboarder salito sul gradino più alto del podio è stato il francese Corentin Leroy, sotto di lui il nostro Stefano Munari e al terzo posto l’altleta di casa Massimiliano Zuccherato.

 I punteggi ottenuti dagli atleti saranno fondamentali per scalare posizioni in classifica utili ad accedere al campionato del mondo 2014/2015 Freeride World Tour.

 Al termine del contest l’evento è proseguito sulla piazza innevata di Artesina dove  atleti e pubblico sono stati protagonisti di una suggestiva cerimonia di premiazione. La giornata si è conclusa con la consueta festa ricca di musica, divertimento ed emozioni. Fino a tarda notte hanno tenuto banco l’allegria delle “squadre” sudamericane ed italiane che hanno saputo coinvolgere la compagine europea capitanata dai pluridecorati svedesi.

artesina