Neve

Scialpinismo con tanta neve nel tracciato delle ‘TRE RIFUGI’


Approntato un nuovo percorso con salita alla Rocca dell'Infernotto La neve è l'assoluta protagonista nelle vallate del Monregalese, dove nelle ultime settimane le montagne sono state abbondantemente tinte di bianco.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Approntato un nuovo percorso con salita alla Rocca dell’Infernotto La neve è l’assoluta protagonista nelle vallate del Monregalese, dove nelle ultime settimane le montagne sono state abbondantemente tinte di bianco. “La Neve si è fatta desiderare, ma alla fine è arrivata – commenta il Prof. Sebastiano Teresio Sordo, presidente del Comitato Organizzatore della Tre Rifugi, gara internazionale di scialpinismo – Lo strato di neve accumulato ci permette di garantire il regolare svolgimento della manifestazione in un’edizione per noi fondamentale per l’ulteriore rilancio della gara in campo internazionale.”
Con rinnovato ottimismo, supportati dal main sponsor Ferrino, proseguono i preparativi e gli incontri informativi con i responsabili degli Enti e dei gruppi di volontariato, che hanno consentito al C.O. di constatare una propositiva partecipazione alla ‘Tre Rifugi 2012’: un ottimo presupposto per il non facile lavoro da compiere insieme.

Grandi novità per il percorso della gara internazionale ISMF individuale di domenica 18 marzo 2012. “E’ stato messo a punto un nuovo itinerario – dichiara Giorgio Colombo, direttore tecnico – che ricalca quello dello scorso anno, con passaggio sulla Cresta di San Lorenzo, ma arricchito da una seconda salita più impegnativa che raggiunge per cresta il Monte Castello, l’anticima del Seirasso e la Rocca dell’Infernotto, con successiva spettacolare discesa su pendio ripido. Il nuovo tracciato, particolarmente suggestivo per l’ambiente in cui si svolge, avrà una lunghezza di 27,0 km con dislivello positivo di 2.450 m, tre salite, 10 cambi di assetto, molto tecnico e adatto ad una competizione sportiva per atleti di alto livello.”


Al fine di favorire la maggior partecipazione del pubblico alla gara, nella settimana precedente la Tre Rifugi, i rifugi del CAI di Mondovì saranno aperti e gestiti.

Nella stessa settimana ci saranno due eventi agonistici collaterali:

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

– mercoledì 14 marzo: la gara a squadre notturna a Prato Nevoso;

– sabato 17 marzo: la 60ª Tre Rifugi “Ora come allora”,

evento nato dalla volontà di festeggiare lo storico traguardo della manifestazione; l’obbligatorietà degli sci da fondo ha l’intento di riunire tutti gli appassionati dello scialpinismo; la manifestazione vuole rievocare la tradizione della Tre Rifugi anche con la partecipazione di concorrenti con abbigliamento storico, si svolgerà a coppie, con partenza a cronometro sul tracciato originario di 26,7 km con 1980 m di dislivello.

Il Comitato Organizzatore, constatato il favorevole riscontro di tutti i suoi collaboratori, è particolarmente motivato a proporre l’edizione 2012 come momento di svolta per festeggiare la propria storia e rinnovarsi rivolgendosi agli impegni futuri con determinazione ed entusiasmo.