Neve / News

Perde la vita il campione di scialpinismo francese Stephane Brosse


Ieri, mentre si trovava sul versante francese del Monte Bianco, è morto precipitando per 600 metri a causa del distacco di un cornicione di neve.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Purtroppo con questo breve articolo diamo l’ultimo saluto al grande atleta di scialpinismo francese che durante i suoi 41 anni aveva conquistato 3 coppe del mondo di specialità.

La disgrazia è avvenuta sulla cima dell’Aiguille d’Argentiere, altezza 3.901 metri al confine con la Francia e la Svizzera. Oltre alle 3 coppe del mondo Brosse poteva vantare al suo attivo : una coppa Europa , la Patrouille des Glaciers, ed il Trofeo Mezzalama .

Quest’ultima avventura lo vedeva impegnato nell’attraversata dell’intero massiccio del Monte Bianco con l’atleta catalano Kilian Jornet Burgada ed altri due scialpinisti.