Vacanze neve

SKI PARADISE CERVINO: un comprensorio con 350 Km di piste.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Di seguito vi presentiamo in maniera schematica tutte le caratteristiche del comprensorio sciistico del Cervino. UNA STAGIONE CON SEI MESI DI SCI: 29 OTTOBRE 2011 – 6 MAGGIO 2012

La quota elevata su cui si sviluppa l’intero comprensorio (dai mt. 1.500 di Valtournenche, ai mt. 2.000 di Breuil-Cervinia sino ai mt. 3.500 di Plateau Rosà e ai mt. 3.899 del Piccolo Cervino, in territorio svizzero), è garanzia di neve da novembre a maggio.

Ai piedi del Cervino la stagione è lunga, come le sue celebri piste, prima tra tutte il “Ventina”, con 11 km di discesa da Plateau Rosa sino in Cervinia paese. Se poi si vuole allungare ancor di più il percorso, dal Piccolo Cervino è possibile prendere il raccordo “Plateau Rosà – Pista Ventina” ed eventualmente scegliere di deviare in direzione Valtournenche, pista “Reine Blanche”, il cui tratto finale è in mezzo al bosco.

NUOVA FUNIVIA PLATEAU ROSA’

Da quest’inverno un’avveniristica funivia per Plateau Rosà, progettata da Carvatech in collaborazione con Giugiaro, Storz, Spirit e Kiska ,ai piedi del Cervino, ipertecnologica e panoramica. La storia del Grande Sci del Breuil continua…

INDIANPARK

Ogni giorno, per tutta la stagione, gli appassionati di snow (ma anche di freestyle) si danno appuntamento nell’area ski di Plan Maison per celebrare il rito della tribù con rail e kicker da urlo. Più di 400 metri di lunghezza e 100 e più di larghezza sono misure che la dicono lunga circa l’ampiezza di questo snowpark, comodamente servito dalla veloce seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico “Fornet”. La qualità tecnica e il servizio efficiente sono prerogative di un’accurata manutenzione giornaliera. Sotto con le tavole e sotto con la musica: l’Indianpark è davvero speciale. Come il Cervino!

A PLATEAU ROSA’ IL MUSEO PIU’ ALTO D’EUROPA

Se una gita, con o senza sci, a Plateau Rosà vale da sola per il panorama che si ammira, assolutamente consigliata e da non perdere è la visita alla mostra-museo “Una Montagna di lavoro” ricavata nei locali di arrivo della vecchia funivia del 1934. Potrete vedere esposti utensili e manufatti, oltre che foto d’epoca e audiovisivi che raccontano la storia degli impianti del Breuil e la Cervinia d’antan.

 FIRST CLASS: A BORDO DEI GATTI DELLE NEVI

Prima si cena in quota in compagnia dei gattisti e poi insieme alla scoperta di un mondo di neve tutto nuovo, da conoscere: la battitura delle piste. Un lavoro fondamentale per consentire di sciare al meglio, su tracciati lisci e vellutati. Vedere con i propri occhi e partecipare dal vivo a questo “rito” è qualche cosa di assolutamente unico, da… film, cullati dalle onde della neve e dal passo felino di un gatto i cui cingoli si specchiano nel chiar di luna del Cervino. Appuntamento ogni sabato sera: quando l’altro mondo dello sci riposa…

DISCESE AL CHIAR DI LUNA

Un must che ha fatto della Conca del Breuil un posto magico proprio per quella luna i cui raggi si riflettono sul bianco immacolato della neve e delle piste. Una sciata così è davvero indimenticabile, in compagnia o con il vostro…amore. Che si ricorderà per sempre di questa romantica discesa: statene certi!

PRIMA TRACCIA

Una discesa tutta e “solo” per voi: sulle piste ancora chiuse la gioia di lasciare la propria firma d’autore con curve che si confondono nel sole che spunta. Prima dell’orario d’apertura degli impianti, altrimenti che “prima traccia” sarebbe?


HAPPY SKI

Di happy hour sono pieni i bar di tutto il globo: questo che proponiamo è assolutamente unico. Sospesi nel vuoto, in funivia, nel tratto che collega Breuil-Cervinia con Plan Maison e proprio nel punto più alto e panoramico del percorso, si sorseggia l’aperitivo illuminati dalla luce delle candele.

Una moderna rivisitazione della belle époque, dove la carrozza con i cavalli cede il posto alla funivia, romantica e scintillante al chiaror delle stelle. Cin cin…

HELISKI

Dal 20 dicembre e sino al 15 maggio possibilità di discese con gli sci in freeride in elicottero lungo i grandi dislivelli del comprensorio, dal Cervino al Monte Rosa. Da quest’anno inoltre un point heliski per programmare e condividere con le Guide del Cervino la passione per la neve fresca.

ICEKART

Una pista di ghiaccio illuminata, con curve e controcurve per provare l’emozione di guidare velocissimi kart come in un vero “Gran Premio” di… montagna! Inoltre, kart per mini piloti, a partire dai 6 anni di età. Info:

SPECIALE BAMBINI (E NON SOLO!)

Proprio all’uscita della stazione di arrivo della funivia e della telecabina Breuil-Cervinia Plan Maison, è in funzione un parco giochi con tapis roulant (tappeto scorrevole) e percorsi con discesa a tema raffiguranti personaggi del mondo dei cartoni animati. Gli adulti, oltre che ammirare le evoluzioni (e i progressi) dei loro piccoli sciatori, possono prendere il sole nell’ampio e naturale dehors da cui si diramano gli impianti della zona.

A Valtournenche è invece di scena il selvaggio mondo del vecchio west con il “Wild West Zone” per tutti gli appassionati di freeride: all’interno di questo esclusivo domaine skiable il “Buffalo snow park” con l’immancabile tapis roulant che garantisce l’accesso alla pista di tubing e a tutti gli altri giochi di questa neveland per… grandi (proprio così!) e piccini.

LO SCI IN FAMIGLIA

Tantissime le proposte di ski pass per accontentare le esigenze di tutti gli sciatori. Tariffe “senza età”: per i bambini sino a 8 anni e per gli “over 80” lo ski pass è gratuito, scontato per chi ha più di 65 anni e riduzioni sulle normali tariffe per giovani e ragazzi. Per gli studenti universitari la University Pass, che garantisce facilitazioni sugli impianti di tutta la Valle d’Aosta.

CAPODANNO SULLA NEVE

La magia dei fuochi d’artificio che illuminano il Cervino, le discese con le fiaccole dei maestri di sci e delle Guide del Cervino, le acrobazie dei più forti atleti di freestyle, le coreografie dei bambini degli sci club locali, la storia dello sci raccontata attraverso dimostrazioni d’antan, musica e balli sulla neve: buon anno e buo