meteo / News

Allerta neve, attenzione su autostrade e strade innevate, previsioni meteo.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Di seguito riportiamo le previsioni meteo per il giorno 01 Febbraio 2012 diramate dalla società autostrade, in modo da consentirvi di viaggiare informati sempre con dotazioni invernali a bordo ( catene da neve o pneumatici invernali) per raggiungere le vostre mete per vacnze neve o settimana bianca. Sottolineiamo che su tutto il nord ed in particolare sull’arco alpino la neve stà cadendo copiosa.

Previsioni meteo:

 

 

 

Nord

Spessa copertura su Emilia Romagna, basso Piemonte e Liguria con nevicate diffuse, in temporaneo miglioramento sul settore occidentale dal primo pomeriggio. Nubi sparse su Lombardia e triVeneto con deboli nevicate isolate anche in pianura e sulle coste venete. Ampie schiarite sulla Valle d’Aosta e sulle restanti zone del Piemonte

Centro

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Residue precipitazioni sulla Sardegna ma in rapido miglioramento; aumentano le nubi sul cento peninsulare accompagnate a precpitazioni sparse, che sulla Toscana giungono sino in pianura, su Umbria e Marche si attestano intorno ai 300 metri, mentre su Lazio ed Abruzzo risultano a quote intorno ai 500 metri. Dal pomeriggio tendenza ad attenuazione dei fenomeni e ad ampie schiarite su toscana

Sud

Estesa nuvolosita’ con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale sulle coste tireniche, con tendenza dal pomeriggio ad ampie schiarite sull’isola

Temperature

In ulteriore diminuzione le massime

Venti

Da deboli a moderati dai quadranti settentrionali al centro-nord, con rinforzi da nord-est sulle regioni adriatiche, da nord su Liguria e Sardegna; moderati o forti occidentali sulle coste tirreniche, da sud-sudest sulle aree ioniche in rapida rotazione oraria; da deboli a moderati dai quadranti occidentali sul resto del sud, tendenti a provenire da nordest su Molise e Puglia garganica in serata