Neve / News

Pozza per fuori di testa 2012 a Livigno


Il maltempo non ha fermato la manifestazione "Pozza per fuori di testa" a Livigno ed il pubblico è accorso numeroso a sostenere i partecipanti con sci, snowboard etc... in questa edizione 2012.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Se “pozza per fuori di testa” doveva essere, non la si poteva di certo rinviare neppure di fronte alle peggiori intemperie a Livigno. E il pubblico ha sicuramente apprezzato questa scelta, visto che è accorso davvero numeroso a sostenere i partecipanti con sci, snowboard etc… in questa edizione 2012 da brivido a Livigno!

28 metri di lunghezza, 12 di larghezza e 1.6 di profondità. Queste le misure della vasca d’acqua allestita da Carosello 3000 alla partenza della telecabina Livigno Centro – Tagliede. Tre invece le categorie di gara, attraversamento della pozza, salto nell’acqua dal trampolino e discesa con i carri.

 

Confermatissimi anche per questa edizione gli speakers-intrattenitori Gigi Gas e Kikko Ciapponi che, nell’insolita veste di due terribili pirati, hanno scaldato l’atmosfera e dato ritmo alla gara con moltissime gag e battute di spirito.

Davvero temerari i partecipanti nel lanciarsi senza paura dentro un’acqua davvero gelida, che non ha però fermato alcuni di loro dalla tentazione di sfruttare la possibilità di un “secondo tentativo”, offerta da una giuria davvero eccezionale (Alessia Galli, Giorgio Zini e Savio Peri).

Di grande livello anche i carri, la cui categoria di gara ha visto trionfare il gruppo goliardico locale degli Sdracius con il loro bus ad alta gradazione, lo Sborniabus!

Nel finale polenta e musica sotto il grande tendone Red Bull, sponsor dell’evento con APT Livigno e il locale Freestyle Club. Le premiazioni hanno poi assegnato ai vincitori i 2600 euro di montepremi messi in palio da Carosello 3000.

 

“Al Dì di Dréza” conferma quindi anche quest’anno tutta la carica di simpatia di una manifestazione volta a intrattenere e divertire i turisti secondo un format rodato in molti ski resort che, sia in Italia che all’estero rappresenta un grande abbraccio e un arrivederci al prossimo inverno per tutti i turistiche hanno riempito la località durante la stagione sciistica.

Qui di seguito i vincitori della IV edizione di “Al Dì di Dréza”:

Attraversamento pozza:

1° Robetson Mark

2° Cusini Cesare

3° Nahl Stedt Beda

Salto nella pozza:

1° Confortola Teo

2° Agostini Ettore

3° Cusini Cesare

Carri:

1° Sborniabus ( Sdracius)

2° Arca di Noè

3° Scuola di Polizia

4° Costa Discordia

5° Rubacani

Trick of the Day:

Confortola Teo

Crazy of the Day:

Nahl Stedt Beda

Premio della giuria:

Costa Discordia

[lg_folder folder=”pozza_fuori_di_testa_livigno/” paging=”false”]