Sport

Carabine a Co2 : field target dinamico


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Questa disciplina in via di sviluppo deriva probabilmente dal forte interesse che viene dimostrato negli ultimi anni per il soft air, ma senza la simulazione della guerriglia.
Per praticare questa disciplina vi suggeriamo l’utilizzo di armi a basso potere offensivo in libera vendita a persone maggiorenni. L’energia sviluppata da questi dispositivi non deve sperare i 7,5 Joule.

Si possono utilizzare armi a molla con carica manuale e colpo singolo (pistole o carabine) ma meglio si adattano le armi a Co2 che danno la possibilità di essere utilizzate in modo semiautomatico.
Queste ultime dispongono di un magazzino di gas (ottimali le versioni da 88 gr) che risentono meno della variazione della temperatura durante il tiro.
I proiettili utilizzati possono essere di tipi diversi, ma sono ottimi quelli per il tiro olimpionico di cal. 4,5.

Ricordiamo che se pur con bassa capacità offensiva si tratta comunque di armi che devono essere utilizzate in modo consapevole e con capacità tecniche adeguate, nel pieno rispetto delle leggi vigenti in materia.
Inoltre ci sembra fondamentale ricordare che muovendoci in un ambiente naturale è sempre bene cercare di non disturbare la fauna selvatica presente oltre che non danneggiare la flora locale.
A differenza del soft air nel quale vengono utilizzati priettili in plastica dispersi sul terreno (problematica da non sottovalutare per la quantità di scorie abbandonate), in questa disiplina vengono recuperati nel retro dei bersagli e quindi non ci sono fonti di inuinamento ambientale.

Per il tiro dalla “lunga” distanza (anche con carabine di buona qualità non si può sperare in tiri che superino gli 80 mt. con precisione adeguata) vi consigliamo l’utilizzo di carabine che per il design risordano i fucili da sniper; in particolare riteniamo tra le migliori la carabina 850 AIR MAGNUM prodotta dalla società Umarex.
Questa azienda produce molteplici repliche di armi di ordinanza in versione con potenza ridotta o addirittura per Soft-air, con stupefacente rispondenza a quelle reali e con ottimi sistemi meccanici di funzionamento.

Nel dettaglio si tratta di un fucile con lunghezza complessiva di 104 cm e con peso di 2.600 grammi. Le mire sono meccaniche ma il meglio viene ottenuto montando un’ottica di puntamento (ad esempio 4×32 con MIL-DOT)
Il funzionamento è a ripetizione semiautomatica con caricamento manuale ad otturatore a manubrio; si può contare su un tamburo che mette a disposizione 8 colpi sempre pronti, gestiti con sicura automatica.

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

 

Il serbatoio di Co2 è da 88 grammi (grande) alloggiato sotto la canna nella parte anteriore dell’arma. La caratteristica di tutte queste armi è quella di perdere energia con le basse temperature, però la bombola grande riduce questa problematica.

La precisione a 10 m di distanza è veramente elevata come si può vedere dalle immagini allegate.

L’ottica che vi abbiamo suggerito permette di avere una adeguata illuminazione data la dimensione del canale ottico (32 mm) e consente 4 ingrandimenti (sufficenti per la gittata propia dell’arma). Il MIL-DOT, reticolo di origine militare permette oltre ad un ottimo puntamento, anche la stima della distanza dal bersaglio.