Mare / Sport

Snorkeling


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Come ogni estate si avvicina il periodo delle vacanze e milioni di persone si dirigono al mare. Un’attività divertente per adulti e bambini è quella dello snorkeling; è sufficiente avere una maschera e un tubo per godere delle  bellezze sommerse, osservare pesci colorati ed ecosistema marino.

E’ importante porre l’attenzione su alcune semplici regole per divertirsi in assoluta sicurezza.

Consigli pratici

Non allontanatevi mai dalla costa senza una boa gonfiabile da sub con bandiera opportuna.

Attenzione alle correnti che possono essere presenti anche con mare apparentemente calmo e spostarvi per parecchie centinaia di metri mentre siete intenti ad osservare il fondale.

Assicuratevi di aver aspettando il tempo necessario alla completata digestione se v’immergete a stomaco pieno.

Se avete intenzione di rimanere in acqua per lungo tempo sarebbe opportuno utilizzare una muta in neoprene in maniera da proteggervi dall’acqua più fredda.

Proteggetevi con creme solari per non bruciarvi mentre siete in acqua.

In generale non è necessaria particolare attrezzatura ma è sufficiente una maschera anche economica, in ogni caso vi consigliamo modelli in silicone e con vetro temperato anti appannante.
Se volete utilizzare delle pinne in modo da agevolare gli spostamenti in acqua non utilizzate pinne da apnea particolarmente performanti perché la loro dimensione può affaticare la muscolatura e procurarvi crampi.
Se volete utilizzare una muta in neoprene, è sufficiente scegliere un modello semplice magari con chiusura lampo e con maniche e pantaloni corti, in modo che sia agevole da vestire.
Il pallone gonfiabile da sub deve essere legato al sub ed avere qualche metro di corda galleggiante in modo da averlo in prossimità del sub stesso. E’ fondamentale per immergersi in sicurezza in modo che eventuali imbarcazioni possano avvistare il sub.

Spesso può accadere che le bellezze sottomarine ci distolgano l’attenzione e si rimanga in mare per parecchio tempo, consideriamo però che la maggior parte delle persone non è allenata ad immersioni o nuoto e quindi è possibile un affaticamento. E’ importante tener presente il tempo necessario al riavvicinamento alla costa.

Buon divertimento e buona visione sottomarina …!!!