Sport

Kite Surf: da qualche anno il più usato sulle onde


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Il “Vento nelle mani” è il titolo di un vecchio film che documentava la passione per l’windsurf, oggi il rivale di questo sport che ancor meglio interpreta il titolo di questo film è il kitesurf. Sport che si stà diffondendo molto velocemente anche nella nostra penisola ed è molto frequente infatti vedere sulle coste numerosi appassionati che utilizzano il kite.
Si pratica infatti con un’apposita tavola e un aquilone (vela) manovrato mediante una barra di controllo collegata mediante funi al surfer.

Il vento è fondamentale per svolgere questa attività e l’ideale per i principianti è avere un’intensità di circa 20 nodi, mentre gli esperti riescono a sfruttare venti fino a 40 nodi.
A differenza del windsurf, il kitesurf si può praticare con venti deboli ma ottenendo velocità ed accelerazioni sulla tavola comunque molto interessanti e divertenti.

A seconda delle condizioni del vento, si usano aquiloni di dimensioni diverse in modo da planare e compiere evoluzioni sulle onde in totale sicurezza.
Questo sport viene considerato estremo, sia per le insidie che nasconde, sia per la velocità e le acrobazie che si possono compiere in acqua, ma anche perché è necessario avere conoscenze discrete in più ambiti.
Infatti è fortemente consigliato un corso di minimo 15 ore che imposti le basi di teoria del volo e conoscenza dei venti, meteorologa e spiegazioni sulla parte acquatica.

Un corso ben strutturato dovrebbe definire i seguenti punti:

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Teoria da svolgere a terra

teoria del volo e conoscenza dei venti
uso di tutti i sistemi di sicurezza
cenni di meteorologia
decollo ed atterraggio

Teoria e pratica da svolgere in acqua

self-rescue
ridecollo dell’ala
bodydrag
bodydrag di bolina
water-start

Attrezzatura minima richiesta :

aquilone o ala completo di barra e linee (funi)
tavola
trapezio
attrezzatura di sicurezza (giubbotto protettivo o galleggiante, casco, coltellino per tagliare le linee)