Outdoor

Alpinismo Madonna di Campiglio : Museo delle Guide Alpine e delle genti di Campiglio


Di fronte al lago di Madonna di Campiglio, che in inverno si trasforma in una caratteristica pista di pattinaggio su ghiaccio (nello Chalet Laghetto) è stato realizzato il museo delle guide alpine e delle genti di Campiglio. Il museo delle guide è una testimonianza dei ricordi e delle mete raggiunte dalle guide alpine di Madonna di Campiglio e dintorni dal 1850 al 1970 circa. In esso sono raccolti oggetti, strumenti, testimonianze, fotografie di un secolo di storia locale.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Museo delle Guide Alpine e delle genti di Campiglio

Le storiche famiglie di guide alpine della zona hanno donato al museo i ricordi più preziosi, gli oggetti più importanti delle loro raccolte private di Alpinismo.

Sono presenti anche i libretti di guida dove venivano raccontati momenti di grande sforzo fisico ma di altrettanta soddisfazione spirituale.

Gli stemmi dell’800 in italiano e tedesco ci parlano di tempi lontani e di tutte le problematiche legate al soccorso alpino, comprese le liti che avvenivano tra le guide di rifugio in alta quota ed i soccorsi che partivano dal paese.

Gli attrezzi sono molto diversi da quelli utilizzati oggi e testimoniano la determinazione ed il coraggio dei pionieri della montagna :

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Piccozze, chiodi, martelli mostrano la fatica e i pericoli dell’andare in montagna con corde e ramponi rudimentali; si intuisce la vera passione delle genti di Campiglio, le montagne, vissute fino in fondo, conosciute fin nei più segreti recessi e temute come si teme una madre affettuosa ma severa, con la quale non si può scherzare con incoscienza.

Gli oggetti sono raccolti nelle teche dedicate alle famiglie : Detassis, Dallagiacoma, Maestri, Vidi : le grandi famiglie delle guide alpine campigliane.

Uno scrigno di testimonianze e ricordi delle storiche famiglie di guide alpine e di tutti coloro che con il loro valore e le loro gesta hanno resa famosa Madonna di Campiglio e contribuito alla scoperta delle Dolomiti di Brenta e dell’impero Alpino.

Orario:
In stagione (dicembre – aprile e giugno – settembre) dalle ore 16.00 alle ore 19.00

[lg_folder folder=”museo_alpinismo_madonna_campiglio/” paging=”false”]