Outdoor

Red Bull Airlines approda a Napoli per un grande spettacolo Freestyle


Red Bull Airlines porta il freestyle a Napoli : sport e spettacolo con i campioni dello slackline mondiale, Sabato 15 giugno il contest che unisce slackline e freestyle su diverse fettucce contemporaneamente, in un percorso che si sviluppa da 4 a 7 metri di altezza tra i balconi e i “panni stesi” della tradizione partenopea.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Freestyle e altezza si incontrano in una sfida aerea mai provata prima: a Napoli sport e spettacolo con i campioni dello slackline mondiale.

Un campo gara in stile “3D” senza precedenti, un format mai sperimentato, un gruppo di straordinari atleti provenienti da tutto il mondo e una location unica: ecco gli elementi del primo RED BULL AIRLINES, ilcontest che unisce slacklining e freestyle su un percorso di fettucce tirate tra i balconi di Napoli, in programma sabato 15 giugno.

Una vera novità dal punto di vista sportivo e non solo: mai finora infatti gli specialisti dello slackline si sono sfidati incrociando le abilità di equilibrio a quelle di adattamento a più fettucce e dunque a diverse altezze da affrontare nella stessa run, in un contesto urbano davvero unico quale quello di via Santa Lucia. Il campo gara apparirà come una rete intricata di fili per i panni tesi tra i palazzi, a raffigurare una delle immagini più tipiche della città partenopea.

Gli atleti si sfideranno in 3 run di 3 minuti ciascuna e verranno giudicati da una giuria di esperti che assegnerà i punteggi secondo 3 diverse categorie: la difficoltà dei trick e delle combinazioni freestyle in base ad un punteggio collaudato nelle gare di Coppa del Mondo; lo stile e la varietà dimostrata anche in funzione della capacità di interpretare più movimenti, atterraggi e posizioni; la creatività e l’utilizzo di tutte le opportunità offerte dal campo gara, tramite i trasferimenti da un nastro all’altro, da una linea di percorso a quella superiore o inferiore, tra le diverse altezze da 4 a 7 metri.

Straordinario il ranking dei partecipanti composto dai campioni: Max Hess (GER), Brenden Gepard (USA), Florian Ebner (AT), Samuel Volery (CH), Lukas Huber (ITA), Carlos Neto (BRA), Danny Mensik (CZE), Friedi Kühne (GER), Benni Schmid (GER), Mickey Wilson (USA).