News

Alpinismo : Daniele Nardi vince con SALEWA alpinextrem


Un nuovo successo per l’atleta del SALEWA alpinextrem team Daniele Nardi che sabato 19 maggio, insieme al collega Roberto Delle Monache, ha ricevuto il Premio Paolo Consiglio per la via “Il seme della follia… (fa l’albero della saggezza)” aperta nel settembre 2011 tra il Bhagirathi III ed il Bhagirathi IV, nel Garhwal, Himalaya indiano.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon
La premiazione è avvenuta durante l’incontro annuale dei Delegati del Club Alpino Italiano arrivati da tutta Italia per prendere parte all’Assemblea loro dedicata a Porretta Terme, in provincia di Bologna.
Il prestigioso riconoscimento alpinistico viene assegnato ogni anno dal Caai, Club Alpino Accademico Italiano, ed è dedicato alle spedizioni extraeuropee che si distinguono per prime ascensioni. Il filmato di Daniele Nardi ha riscosso un grande successo tra i circa 600 delegati e presidenti di sezione del Cai: «Tanti complimenti, tanti inviti ad organizzare serate presso le sezioni» – racconta Daniele – «e sopratutto un lungo e sentito applauso durante la proiezione del filmato che ho spiegato dal vivo». La via è stata aperta dai due alpinisti in 3 giorni, dal 14 al 16 settembre 2011, è caratterizzata da 1250 metri di sviluppo per 1018 metri di dislivello su terreno di ghiaccio e misto con difficoltà proposte di WI5+, M6/7, A2/A3. L’itinerario percorre una lingua di ghiaccio che scende verso il basso come uno scivolo verticale di 1200 metri. Sale tra le cime del Bhagirathi III, alto 6457 metri, e il Bhagirathi IV alto 6193 metri e sbuca sulla cresta sommitale, a circa 200 metri dalla vetta del Bhagirathi III.
[lg_folder folder=”alpinismo_salewa_nardi/” paging=”false”]
Questi e ulteriori dettagli tecnici sono stati presentati durante la proiezione del filmato dallo stesso Daniele Nardi che ha avuto anche un bell’incoraggiamento a proseguire con la sua attività di “regista”: «Nonostante la versione mostrata fosse quella breve, ci è stato anche consigliato di presentarlo all’International Mountain Summit» – conclude un soddisfatto Daniele.