Il primo ministro giapponese Kishida visiterà l’Ucraina per incontrare Zelensky

Hong Kong (CNN) Martedì il primo ministro giapponese Fumio Kishida farà un viaggio a sorpresa in Ucraina per incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, il giorno dopo. Il presidente cinese Xi Jinping Ha incontrato il presidente russo Vladimir Putin a Mosca.

di persona Ha già lasciato l’India, dove ha incontrato il primo ministro Narendra Modi, ed è ora in viaggio per l’Ucraina, ha riferito l’emittente pubblica giapponese NHK.

NHK ha riferito che era la prima volta dalla seconda guerra mondiale che un primo ministro giapponese visitava un paese o una regione che era ancora in guerra. Sarà la prima visita in Ucraina di un membro asiatico del gruppo G7 e la prima di un alleato Usa nella regione.

Le doppie visite di Kishida e Xi sottolineano profonde divisioni nel nord-est asiatico sulla guerra in Ucraina, con il Giappone che promette aiuti sostanziali a Kiev mentre la Cina è una voce solitaria a sostegno di un Putin sempre più isolato, ora un paria globale e sospetto criminale di guerra.

Con la crescente assertività e portata globale della Cina, il Giappone e gli Stati Uniti si sono avvicinati negli ultimi anni, in particolare nella sicurezza regionale e nella cooperazione di intelligence.

Il Giappone è anche membro del Quad, un gruppo informale incentrato sulla sicurezza che comprende India, Australia e Stati Uniti.

In una dichiarazione rilasciata martedì, il ministero degli Esteri giapponese ha affermato che la visita di Kishida in Ucraina è avvenuta su invito di Zelensky e Kishida tornerà in Giappone giovedì.

Durante la visita, Kishida “trasmetterà direttamente la nostra solidarietà e il nostro incrollabile sostegno all’Ucraina” e “respingerà risolutamente l’aggressione della Russia contro l’Ucraina”, si legge nella dichiarazione.

READ  Notizie sulla guerra Russia-Ucraina: le interruzioni a livello nazionale continuano dopo una raffica di attacchi

Kishida, che l’anno scorso aveva avvertito che “l’Ucraina di oggi potrebbe essere l’Asia orientale di domani”, si è espresso con forza contro l’invasione del suo vicino da parte di Mosca.

Il mese scorso, il Giappone ha celebrato il primo anniversario dell’invasione Ha promesso 5,5 miliardi di dollari Gli aiuti umanitari all’Ucraina hanno quadruplicato i precedenti contributi di Tokyo.

“L’aggressione della Russia contro l’Ucraina non è solo una questione europea, ma una sfida alle regole e ai principi dell’intera comunità internazionale”, ha detto Kishida all’epoca.

Durante una visita a Nuova Delhi lunedì, Kishida ha annunciato un nuovo piano per investire 75 miliardi di dollari nella regione indo-pacifica, ha riferito Reuters. .

Xi incontra il ‘caro amico’ Putin

Il leader giapponese dovrebbe visitare l’Ucraina segue La controversa visita di stato di Xi in RussiaIl suo primo giorno di colloqui dall’inizio dell’invasione è iniziato lunedì.

La visita di Xi è stata inquadrata da Pechino come un progetto di costruzione della pace, nonostante i profondi sospetti a Kiev e in Occidente.

Per gli Stati Uniti e gran parte dell’Europa, la presenza del leader cinese a Mosca è vista come un clamoroso sostegno a Putin in un momento in cui le sue forze armate stanno finendo le scorte e l’economia russa sta lottando sotto le sanzioni occidentali.

Durante l’invasione, la Cina ha sostenuto la retorica del Cremlino che incolpava la NATO per il conflitto, ha rifiutato di condannare l’invasione e ha continuato a sostenere finanziariamente Mosca aumentando in modo significativo gli acquisti di carburante russo.

L’India è l’unico paese asiatico ad assumere una posizione simile, rifiutandosi di condannare formalmente l’invasione russa e continuando ad acquistare petrolio russo.

READ  La Turchia voterà in elezioni cruciali mentre il regime di Erdogan è in bilico

Modì ha detto a Putin lo scorso settembre L’India continua a mantenere legami chiave con Mosca, in apparente critica al fatto che questo non è il momento della guerra.

Durante la sua visita di lunedì, Xi ha elogiato Putin e lo ha chiamato “”caro amicoHanno discusso della guerra in Ucraina e gli incontri sono stati programmati per martedì.

Il Wall Street Journal ha riferito dopo il suo viaggio a Mosca la scorsa settimana che Xi aveva in programma di parlare con Zelensky, citando “persone a conoscenza della questione”.

Era la prima volta che i due leader si parlavano da quando la Russia ha lanciato la sua invasione.

Funzionari ucraini, cinesi e statunitensi si sono tutti rifiutati di confermare un possibile incontro virtuale.

Emi Jozuka della CNN ha contribuito alla segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *