Le statistiche delle leghe negre sono ufficialmente integrate nei libri dei record della MLB

La Major League Baseball ha annunciato martedì che aggiungerà ai suoi registri le statistiche delle leghe negre attive negli anni ’20, ’30 e ’40.

“Questa iniziativa mira a garantire che le future generazioni di tifosi abbiano accesso alle statistiche e ai traguardi di tutti coloro che hanno reso possibili le leghe negre”, ha dichiarato il commissario della MLB Rob Manfred in una dichiarazione all’Associated Press.

I giocatori neri furono banditi dalla MLB finché Jackie Robinson non ruppe la barriera dei colori della lega nel 1947 quando si unì ai Brooklyn Dodgers. Quel progresso alla fine cedette Le leghe negre Lo spettacolo terminò nel 1960.

“I loro risultati sul campo serviranno da porta d’accesso per una più ampia conoscenza di questo successo nella storia americana e del percorso che ha portato al debutto di Jackie Robinson nei Dodger nel 1947”, ha detto Manfred nella sua dichiarazione.

Nel 2020, dopo che gli Stati Uniti hanno fatto i conti con l’ingiustizia razziale in seguito all’uccisione di George Floyd, l’MLP dichiarato Ha “elevato” le sette leghe negre che operarono dal 1920 al 1948 allo status di “Major League”, durante il quale la MLB poteva riconoscere circa 3.400 giocatori in quelle leghe negre per i loro risultati sul campo. Tuttavia, l’annuncio di mercoledì fa un ulteriore passo avanti.

L’impatto immediato della fusione potrebbe vedere Josh Gibson, uno dei più grandi giocatori di baseball, subire numerosi successi da giocatori del calibro di Ty Cobb e Babe Ruth, secondo CBS Sports.

Il giocatore di baseball americano Josh Gibson dell’Est si allea dopo essere scivolato nel piatto di casa durante il quarto inning al Comiskey Park di Chicago, Illinois, ad agosto durante il 12° gioco annuale East-West All-Star delle Negro Leagues. 13, 1944. Il ricevitore dell’Ovest Ted Radcliffe è a destra.

Bettmann


Gibson è il leader di tutti i tempi con una media di battuta di .372, superando la .366 di Cobb. Secondo Sport della CBS. La sua percentuale di colpi in carriera di .718 sarebbe ora il punteggio più alto di tutti i tempi, eclissando il precedente record di Ruth di .690, e lo porterebbe nella percentuale di colpi in carriera (in base più percentuale di colpi) con 1.177, superando il punteggio di Ruth di 1.164.

“Se senti il ​​nome di Josh Gibson in questo momento, non è solo il più grande giocatore delle leghe negre, è il più grande giocatore di tutti i tempi”, ha detto martedì a USA Today in una dichiarazione il pronipote di Gibson, Sean Gibson. “Queste non sono solo statistiche della Negro League. Statistiche della Major League baseball.”

Nel 2020, la MLB ha accettato di cercare di rivedere una decisione del 1969 dello Special Committee on Baseball Records, un comitato creato per decidere quali campionati sarebbero stati riconosciuti come “major league”. Quel comitato del 1969 riconobbe sei “leghe maggiori” risalenti al 1876, ma escluse dalla considerazione tutte le leghe negre.

“È opinione della MLB che il comitato abbia omesso di prendere in considerazione le leghe negre nel 1969, un errore che giustifica la designazione odierna”, ha affermato la lega nel 2020.

Tardi Hank Aaron Ha giocato nelle leghe negre prima di entrare nella MLB e alla fine ha battuto il record di fuoricampo in carriera di Ruth. Nel documentario del 2023 “The League”, Negro ha descritto le sfide affrontate dai giocatori della Lega.

“Ricevevamo un dollaro al giorno in cibo, compravamo una pagnotta di pane, compravamo un grande barattolo di burro di arachidi”, ha detto Aaron. “Di questo abbiamo vissuto per tre o quattro giorni.”

— Jo Kristen Jones e Jerrica Duncan hanno contribuito a questo rapporto.

READ  Chi è il dottor Terry Sanderson? Il medico dello Utah fa causa a Gwyneth Paltrow per una collisione sugli sci "mordi e fuggi" a Park City

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *