News

Pikes Peak 2013 e Sébastien Loeb : 8 minuti e 13 secondi per toccare il cielo !


Il dubbio non era se Sébastien Loeb avrebbe battuto il record di Pikes Peak 2013, ma di quanto. Tutti si aspettavano qualcosa di speciale dal 9 volte campione del mondo di rally alla sua prima Pikes Peak, ma nessuno poteva prevedere che il pilota francese avrebbe domato gli 875CV del suo bolide e toccato il cielo in soli 8 minuti e 13 secondi.


Pikes Peak, Colorado, 30 giugno 2013. Frotte di spettatori assiepati sul ciglio della strada, in silenzio, in attesa di percepire il rumore in lontananza e sentirlo farsi sempre più forte, un rombo di tuono, fino a vedere la Peugeot apparire come un lampo dal tornante più a valle e sfrecciare con un boato dietro alla curva successiva.

Il dubbio non era se Sébastien Loeb avrebbe battuto il record, ma di quanto. Tutti si aspettavano qualcosa di speciale dal 9 volte campione del mondo di rally alla sua prima Pikes Peak, ma nessuno poteva prevedere che il pilota francese avrebbe domato gli 875CV del suo bolide e toccato il cielo in soli 8 minuti e 13 secondi.

Questo mese il Red Bulletin racconta la sensazione di correre a 200 all’ora sui tornanti del Pikes Peak in bilico su 500 metri di strapiombo. E lo fa direttamente attraverso le parole di Sébastien Loeb.

 

Guarda i Video :

 





di Team di Naturaestrema.it 8 Agosto 2013