Notizie in diretta: Yellen posticipa la “data di scadenza” del tetto del debito degli Stati Uniti al 5 giugno

Le azioni europee sono salite venerdì quando i produttori di chip hanno alzato i mercati e da Washington sono emersi segnali che i politici si stanno avvicinando a un accordo sul tetto del debito degli Stati Uniti.

Lo Stoxx 600 regionale europeo è salito dello 0,5%, il Cac 40 francese dello 0,6% e il FTSE 100 di Londra dello 0,7%.

Le mosse sono arrivate un giorno dopo che gli utili trimestrali di Nvidia hanno superato le aspettative degli analisti e hanno contribuito a sollevare altri titoli legati all’intelligenza artificiale, aiutando il composito Nasdaq ad alto contenuto tecnologico a finire in rialzo dell’1,7%. Il benchmark S&P 500 è salito dello 0,9%.

Nel frattempo, giovedì scorso, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha segnalato che i funzionari della Casa Bianca stavano “facendo progressi” nei negoziati sul tetto del debito degli Stati Uniti.

I contratti che seguivano il benchmark S&P 500 di Wall Street e il Nasdaq 100 pesantemente tecnologico erano in anticipo rispetto all’apertura di New York.

Il rendimento dei buoni del Tesoro con scadenza in un mese – vicino alla data in cui il governo degli Stati Uniti esaurisce i soldi – è stato del 5,8% venerdì, in calo rispetto al massimo del 6,01% all’inizio della settimana.

Il rendimento dei buoni a due anni sensibili alla politica è aumentato di 0,02 punti percentuali al 4,52%. Il rendimento della nota di riferimento a 10 anni è stato del 3,81%. Quando i prezzi scendono, aumentano anche i rendimenti obbligazionari.

Leggi completamente Descrizione del mercato.

READ  Biglietto vincente del jackpot Mega Millions da 476 milioni di dollari venduto a New York

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *