Ultime notizie sulla guerra in Russia e Ucraina

3 minuti fa

Il leader della NATO ha affermato che i paesi della NATO devono completare il processo di ratifica per Svezia e Finlandia

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg si rivolge a una conferenza stampa congiunta con il primo ministro svedese a Stoccolma il 7 marzo 2023, a seguito di un incontro con tutti i leader dei partiti svedesi a favore dell’adesione della Svezia alla NATO.

Jonathan Knockstrand | AFP | Belle foto

I rappresentanti di Finlandia, Svezia e Turchia hanno incontrato per la terza volta il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg sull’espansione dell’alleanza militare.

“La Finlandia e la Svezia hanno adottato misure senza precedenti per affrontare le legittime preoccupazioni sulla sicurezza turca. In vista del prossimo vertice della NATO a Vilnius, è tempo che tutti gli alleati completino il processo di ratifica e accolgano la Finlandia e la Svezia come membri a pieno titolo dell’alleanza”, ha affermato Stoltenberg. . All’inizio dell’incontro, Secondo la lettura della NATO.

La spinta per unire Svezia e Finlandia nell’alleanza militare più potente del mondo arriva mentre l’attacco della Russia all’Ucraina solleva timori tra gli altri paesi della regione. Mosca, a lungo diffidente nei confronti dell’espansione della NATO, si è opposta ai piani per l’adesione dei due paesi all’alleanza.

Sia la Finlandia che la Svezia soddisfano già molti dei requisiti per l’adesione alla NATO. Alcuni dei requisiti includono un sistema politico democratico funzionante, la volontà di fornire trasparenza economica e la capacità di fornire contributi militari alle missioni della NATO.

Tuttavia, tutti i 30 membri della NATO devono approvare l’offerta di un paese per essere accettati nell’alleanza. La Turchia e l’Ungheria non hanno firmato le ratifiche per portare Finlandia e Svezia nell’alleanza.

-Amanda Macias

38 minuti fa

Biden ospita alla Casa Bianca un alto funzionario Ue

Il presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen (L) parla con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. I due si incontreranno a Washington venerdì.

Leone Neal | Getty Images Notizie | Belle foto

Questo pomeriggio il presidente Joe Biden dà il benvenuto alla Casa Bianca all’Alto Commissario dell’UE Ursula van der Leyen.

“I leader esamineranno la forte cooperazione tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea per garantire che l’Ucraina protegga la sua sovranità e democrazia e imponga costi alla Russia per la sua aggressione”, ha scritto la Casa Bianca in una nota.

READ  Princeton è arrivato quarto al numero 15 per entrare negli Sweet 16

All’inizio della settimana, il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale John Kirby ha affermato che anche ulteriori sanzioni russe sarebbero un argomento di discussione tra Biden e Van der Leyen.

I due dovrebbero anche discutere del commercio e dei modi per ridurre la dipendenza dell’UE dai combustibili fossili e dall’energia russi.

Leggi la storia completa qui.

-Amanda Macias

Un’ora fa

Cinque navi lasciano i porti ucraini nell’ambito della Black Sea Grain Initiative

La foto scattata il 31 ottobre 2022 mostra una nave da carico carica di grano ispezionata all’ancoraggio dell’ingresso meridionale del Bosforo a Istanbul.

L’oceano va | AFP | Belle foto

Cinque navi che trasportavano 97.600 tonnellate di grano e altri prodotti alimentari hanno lasciato i porti ucraini, ha detto l’ente che sovrintende alle esportazioni di prodotti agricoli dal paese.

Queste navi sono dirette nei Paesi Bassi, in Libia e nel Regno Unito e trasportano mais, orzo, colza, soia e semi di girasole.

La Black Sea Grain Initiative, un accordo raggiunto a luglio tra Ucraina, Russia, Turchia e Stati Uniti, ha allentato il blocco navale della Russia e riaperto tre importanti porti ucraini. L’affare termina questo mese.

Finora più di 780 navi sono partite dai porti ucraini.

-Amanda Macias

2 ore fa

La Svizzera afferma che non cambierà la sua politica di divieto delle riesportazioni di armi in Ucraina

La Svizzera continuerà la sua politica di lunga data di vietare la riesportazione di armi di fabbricazione svizzera in un paese terzo, ha affermato venerdì il suo governo, tra le crescenti richieste degli alleati occidentali di inviare armi in Ucraina.

“Il Consiglio federale è impegnato nei valori della neutralità svizzera e continuerà a lavorare per garantire che i benefici della neutralità siano realizzati”, ha affermato il Consiglio in una nota, citata da Reuters.

– Natasha Durak

2 ore fa

Il governatore di Kharkiv afferma che l’energia critica e l’acqua sono “quasi completamente ripristinate” dopo l’attacco

“Il sistema energetico ha subito danni significativi” nella città dell’Ucraina orientale dopo essere stata colpita giovedì da un’ondata di attacchi missilistici e droni russi, ha dichiarato il governatore di Kharkiv Oleh Sinyehubov.

READ  Nikki Haley sospende la campagna elettorale del 2024

“Tuttavia, le infrastrutture critiche sono già state ripristinate in città e l’approvvigionamento idrico è stato quasi completamente ripristinato”, ha scritto Sinyehubov in un post sull’app di messaggistica Telegram. Tuttavia, il trasporto pubblico è stato chiuso, ha aggiunto.

Un portavoce militare russo ha confermato che i suoi attacchi hanno preso di mira le infrastrutture critiche ucraine in diverse città del paese.

– Natasha Durak

4 ore fa

Sembra che il gruppo Wagner stia prendendo una “pausa tattica” su Bakmut, dice il think tank

Si ritiene che le forze del gruppo di mercenari russi Wagner – migliaia dei quali stanno combattendo in Ucraina – stiano prendendo una “pausa tattica” nella città orientale di Bagmut, che è stata completamente distrutta dai combattimenti, ha detto l’agenzia. War, un think tank americano.

“L’attività offensiva del gruppo Wagner a Bagmut orientale sembra essere entrata in una pausa tattica temporanea, e non è chiaro se i combattenti Wagner manterranno la loro priorità operativa nei futuri attacchi russi alla città”, ha scritto ISW in un post su Twitter.

La sanguinosa battaglia per Pakmut va avanti da mesi ed è stata paragonata a un “tritacarne” a causa del numero di vittime causate dai combattimenti lì. Mosca afferma che le forze ucraine sono state accerchiate, cosa che Kiev nega.

I funzionari ucraini affermano di essere determinati a mantenere la città in rovina perché una vittoria russa significherebbe l’accesso diretto per le sue forze al resto dell’Ucraina orientale.

– Natasha Durak

4 ore fa

L’Ucraina vacilla per l’attacco missilistico ipersonico russo

Una vista di una stazione degli autobus dopo un attacco di artiglieria a Volnovaka, tenuta dai russi, il 9 marzo 2023.

Agenzia Anadolu | Agenzia Anadolu | Belle foto

Almeno nove persone sono state uccise giovedì in un attacco missilistico ipersonico russo in Ucraina. È stata la prima volta che la Russia ha usato i suoi potenti missili Kinsale, che possono oltrepassare i sistemi di difesa aerea, dai primi mesi della sua invasione – e gli attacchi più intensi dalla fine di gennaio.

READ  La tempesta si abbatte su Portland mentre la California si prepara a rare condizioni di bufera di neve e nevicate

Gli scioperi hanno colpito le infrastrutture energetiche ucraine critiche e i servizi di emergenza locali si stavano affrettando a ripararle.

Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha dichiarato dell’attacco: “Armi aeree, marittime e terrestri ad alta precisione a lungo raggio, incluso il sistema missilistico ipersonico Kinzel, hanno colpito elementi chiave dell’infrastruttura militare ucraina”.

L’esercito ucraino ha dichiarato di non essere in grado di intercettare sei missili balistici Kinzhal.

“Questo è un grande attacco e la prima volta con più tipi di missili”, ha detto a Reuters un portavoce militare ucraino. “È senza precedenti.”

– Natasha Durak

18 ore fa

Le immagini satellitari Maxar mostrano le foto prima e dopo la battaglia di Pakmut

Le immagini satellitari di Maxar descrivono come la battaglia di Bakhmut ha cambiato il paesaggio vicino alla città.

Prima: le immagini mostrano solo alcuni crateri nei campi a est di Bagmut, in Ucraina

Immagini satellitari “prima” di Maxar che mostrano solo alcuni crateri nei campi a est di Bagmut, in Ucraina. Utilizzare: Immagine satellitare (c) 2022 Maxar Technologies.

Massimo | Belle foto

Indietro: le foto mostrano centinaia di crateri nei campi.

Immagini satellitari Maxar che mostrano centinaia di crateri nei campi a est di Bagmut, in Ucraina. Utilizzare: Immagine satellitare (c) 2022 Maxar Technologies.

Massimo | Belle foto

19 ore fa

Una persona è stata uccisa e un’altra è rimasta ferita a Volnovaka, in Ucraina

Una persona è stata uccisa e un’altra ferita in un attacco di artiglieria a Volnovaka, in Ucraina.

Una vista di una stazione degli autobus dopo un attacco di artiglieria a Volnovaka, tenuta dai russi, il 9 marzo 2023.

Agenzia Anadolu | Agenzia Anadolu | Belle foto

Una vista di una stazione degli autobus dopo un attacco di artiglieria a Volnovaka, tenuta dai russi, il 9 marzo 2023.

Agenzia Anadolu | Agenzia Anadolu | Belle foto

Un corpo giace a terra in un deposito di autobus dopo un attacco di artiglieria a Volnovaka, controllato dai russi, il 9 marzo 2023.

Agenzia Anadolu | Agenzia Anadolu | Belle foto

– Agenzia Anadolu | Belle foto

6 ore fa

Leggi la precedente copertura in diretta della CNBC qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *