Un disegno di legge per costringere le scuole pubbliche del Texas a mostrare i Dieci Comandamenti fallì

Una spinta per instillare la religione nelle scuole pubbliche in tutto il Texas ha vacillato martedì dopo che la State House non è riuscita a approvare un controverso disegno di legge che avrebbe richiesto che i Dieci Comandamenti fossero ben visibili in ogni classe.

La mossa faceva parte di uno sforzo dei repubblicani conservatori nella legislatura per espandere la portata della religione nella vita quotidiana delle scuole pubbliche. Nelle ultime settimane, entrambe le camere hanno approvato le versioni di un disegno di legge che consentirebbe ai distretti scolastici di assumere cappellani invece di consulenti autorizzati.

Ma il Ten Commandments Act, che è stato approvato dal Senato dello stato il mese scorso, è rimasto in sospeso davanti alla Camera del Texas fino a martedì, l’ultimo giorno per approvare i disegni di legge prima della fine della sessione di lunedì prossimo. La legislazione è scaduta prima di ricevere un voto.

I disegni di legge sembravano mettere alla prova l’apertura della maggioranza conservatrice nei confronti della Corte Suprema per riconsiderare i limiti legali della religione nell’istruzione pubblica. In una disputa dello scorso anno sulla preghiera dell’allenatore di football dello Stato di Washington Joseph Kennedy con i giocatori sulla linea delle 50 yard, un tribunale ha stabilito che aveva un diritto costituzionale.

“La legge ha subito un’importante revisione”, ha dichiarato Matt Krause, un ex rappresentante dello stato del Texas e avvocato presso il First Liberty Institute, un’organizzazione legale conservatrice senza scopo di lucro focalizzata sulla libertà religiosa, durante un’audizione al Senato dello stato il mese scorso. “Non è esagerato affermare che il caso Kennedy è stato per la libertà religiosa ciò che il caso Dobbs è stato per il movimento per la vita”.

READ  "A qualcuno piace caldo" guida le nomination ai Tony 2023 con 13 nomination

Negli ultimi mesi, gruppi religiosi in diversi stati hanno espresso interesse a vedere fino a che punto gli stati potrebbero spingersi nel sostenere direttamente l’espressione religiosa nelle scuole pubbliche. Questo mese, la legislatura della Carolina del Sud presentato un proprio disegno di legge Mostra i Dieci Comandamenti in tutte le classi. In Oklahoma, all’inizio di quest’anno è stato chiesto allo State Board of Education di approvare la creazione di una charter school apertamente religiosa; Il consiglio alla fine ha respinto la domanda.

“Costringere le scuole pubbliche a mostrare i Dieci Comandamenti fa parte di una guerra nazionalista cristiana”, ha affermato Rachel Lazer, presidente e amministratore delegato di Americans United, un gruppo di difesa senza scopo di lucro. gruppo. Ha indicato nuove leggi in Idaho e Kentucky che consentirebbero al personale della scuola pubblica di pregare davanti agli studenti e un disegno di legge nel Missouri che consentirebbe lezioni bibliche facoltative. “Non è solo in Texas”, ha detto.

Il disegno di legge del Texas per esporre i Dieci Comandamenti era simile a un altro disegno di legge approvato nel 2021 durante l’ultima sessione legislativa che avrebbe richiesto alle scuole pubbliche di accettare poster donati con il motto “In God We Trust”. Patriot Mobile è una società di telefoni cellulari cristiana conservatrice con sede a Fort Worth Tra i primi a fare tali donazioni Dopo che il disegno di legge è stato approvato.

Ma la legge sui Dieci Comandamenti andava oltre. Richiedeva alle scuole di esporre poster con le parole “in un punto ben visibile in ogni classe” e “in una dimensione e un carattere tipografico che possono essere letti da una persona di vista media da qualsiasi punto della classe”.

READ  La domanda di mutui è aumentata dopo che la Fed ha sospeso gli aumenti dei tassi

Il disegno di legge afferma che le scuole che non affiggono i propri poster dovrebbero accettare poster donati. La legge specificava anche come dovevano essere dati i comandamenti, inclusa la lettera maiuscola che diceva: “Io sono il Signore tuo Dio”.

Le parole tratte dalla versione protestante dei comandamenti della Bibbia di Re Giacomo sono le stesse che compaiono sul monumento sul terreno del Campidoglio del Texas. Il governatore Greg Abbott ha sostenuto con successo la collocazione del monumento quando era procuratore generale dello stato. Da più di un decennio Davanti alla Corte Suprema.

Le leggi che consentono ai distretti scolastici di assumere cappellani o di accettarli come volontari affrontano un problema in Texas e in altri stati: Carenza di consulenti scolastici. Gli oppositori della misura hanno affermato che il clero non ha soddisfatto il requisito perché i consiglieri mancano di esperienza, formazione o licenza.

“Il modo in cui è concepito il disegno di legge, un consiglio scolastico può scegliere di non avere consiglieri, specialisti della famiglia, psicologi scolastici e renderli interamente sacerdoti”, ha affermato il rappresentante democratico Diego Bernal di San Antonio. Durante il processo questo mese.

“Se le scuole ritengono che sia una cosa necessaria, penso che possano prendere questa decisione”, ha risposto lo sponsor del disegno di legge alla Camera dello stato, il rappresentante repubblicano Cole Hefner del Texas orientale.

Il provvedimento, noto come Senate Bill 763, è passato al Senato del Texas e poi alla Camera; Ora signor Chambers. La versione finale deve essere approvata prima di essere inviata ad Abbott.

Il disegno di legge sui dieci comandamenti, noto come Senate Bill 1515, è passato senza problemi al Senato dello stato, dove il tenente governatore Dan Patrick, un repubblicano di estrema destra, esercita un potere enorme. Lui Apprezzato il conto “Possiamo fare un passo per garantire che tutti i texani abbiano il diritto di esprimere liberamente le loro sincere convinzioni religiose”.

READ  Lancio del razzo SpaceX Falcon 9 Starlink 6-6

Ma dopo essersi trasferita alla Texas House, la legislazione ha affrontato un problema comune nella legislatura dominata dai repubblicani, che si riunisce ogni due anni ed è stata introdotta in questa sessione. Oltre 8.000 proposte legislative: Scadenza nel calendario legislativo.

Martedì è l’ultimo giorno per passare le bollette. Mentre i repubblicani si affrettavano a farlo, i democratici, che avevano meno potere diretto, ritardavano i procedimenti parlando a lungo in ogni occasione, una pratica nota al Campidoglio del Texas come “Sottotitoli.”

In tal modo, hanno impedito che il disegno di legge sui Dieci Comandamenti – e molte altre misure controverse inserite in ritardo nel calendario della giornata – venisse votato.

“Questo disegno di legge è un attacco incostituzionale alle nostre libertà fondamentali e siamo lieti che sia fallito”, ha dichiarato David Donati, avvocato dell’American Civil Liberties Union of Texas. “Il Primo Emendamento garantisce alle famiglie e alle comunità di fede – non ai politici o al governo – il diritto di coltivare le convinzioni religiose dei propri figli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *