Papa Francesco è tornato a casa dopo una breve degenza in ospedale

Papa Francesco è stato dimesso sabato mattina dal Policlinico Universitario A. Gemelli.

Corrispondente dello Staff di Vatican News

Papa Francesco è stato dimesso dal Policlinico Gemelli sabato mattina dopo una breve degenza ospedaliera che comprendeva esami programmati e cure per la bronchite.

In un breve comunicato di sabato mattina, la sala stampa della Santa Sede ha ricordato che prima della partenza il Santo Padre ha salutato i vertici dell’ospedale, tra cui Franco Agnelli, rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Marco Elefanti, Direttore Generale del Policlinico; e l’assistente ecclesiastico generale dell’ospedale, mons. Claudio Giuliotori, e l’equipe medica e gli operatori sanitari che lo hanno assistito durante il ricovero.

Il Policlinico Universitario Agostino Gemelli, il più grande ospedale di Roma, è l’ospedale universitario della Scuola di Medicina dell’Università Cattolica. L’ospedale è intitolato al frate francescano Agostino Gemelli, medico e psicologo, fondatore e primo rettore dell’ateneo.

All’uscita dall’ospedale, Papa Francesco ha fermato brevemente la sua auto per salutare i presenti, soffermandosi un attimo ad abbracciare e pregare per una coppia che nella notte aveva perso la figlia.

Visita a Santa Maria Maggiore

Il Santo Padre si è poi recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore, dove ha pregato davanti alla Salus Papuli Romani, icona di Maria, per tutti i malati e quanti soffrono per malattia o per la perdita di persone care. Ha pregato in modo particolare per i bambini incontrati ieri nei reparti di oncologia pediatrica e neurochirurgia pediatrica dell’ospedale, affidandoli alla materna protezione della Vergine Santa.

READ  Nel sud della California, la neve ha intrappolato le persone per giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *