2 sciatori uccisi in una valanga nello Utah; 1 si è tirato fuori: la polizia

Le autorità hanno detto che gli sciatori sono scomparsi a Lone Peak vicino a Salt Lake City.

Secondo il dipartimento di polizia unificato di Salt Lake City, due sciatori sono stati uccisi e un terzo è stato ricoverato in ospedale a seguito di una valanga sul Lone Peak dello Utah giovedì.

Si ritiene che gli sciatori siano stati sepolti da una valanga nell’entroterra, ha detto la polizia.

I deceduti sono stati identificati come due uomini di 32 e 23 anni. Aimee Race ha detto ai giornalisti.

Lo sciatore, ricoverato in ospedale, era in cura per lievi ferite dopo essere riuscito a districarsi dalla neve e ha cercato di salvare i suoi due amici prima di chiamare aiuto, dice Race.

I funzionari hanno detto che gli esperti di ricerca e soccorso non sono stati in grado di raggiungere il luogo dell’incidente perché le condizioni della valanga erano molto pericolose.

Le operazioni di soccorso sono state nuovamente sospese giovedì pomeriggio a causa della nevicata sulla montagna, ha detto la polizia. Le operazioni di salvataggio sono state sospese fino a venerdì, ha detto lo Utah Avalanche Center alla ABC News.

Le valanghe grandi e pericolose sono rare alla fine della stagione sciistica perché il calore diurno di solito stabilizza le nevicate, ha detto ai giornalisti Craig Gordon dello Utah Avalanche Center.

Una recente tempesta di circa 30 pollici ha cambiato il tempo molto rapidamente, aumentando drammaticamente il rischio, ha detto Gordon. Ha detto che l’area a nord di Lone Peak è ripida e tecnica, complicando gli sforzi di salvataggio.

READ  Le azioni di Deutsche Bank sono scese del 9% dopo un improvviso aumento del costo per assicurare il suo default

Come spesso accade per le stazioni sciistiche vicine con grandi risorse, Alta Ski Area ha dichiarato a ABC News all’inizio della giornata di aver inviato una pattuglia di sci e un cane da salvataggio in valanga per le operazioni di ricerca e salvataggio.

Secondo Centro informazioni sulle valanghe del Colorado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *