Aggiornamenti in tempo reale sulla guerra in Ucraina: ponte danneggiato nella Crimea occupata dai russi

Ivan Gershkovich, giornalista del Wall Street Journal, davanti a un’udienza in tribunale giovedì. È stato arrestato in Russia a marzo.debito…Evgenia Novozhenina/Reuters

Giovedì un tribunale di Mosca ha respinto un appello del giornalista del Wall Street Journal Ivan Kershkovich, che è stato incarcerato 12 settimane fa con l’accusa di spionaggio e gli è stato detto di porre fine alla sua custodia cautelare in Russia.

Signor giornalista americano che è in Russia da quasi sei anni. Gershkovich è stato arrestato alla fine di marzo e accusato di spionaggio, cosa che nega. Il mese scorso, la sua custodia è stata prorogata fino al 30 agosto. Sebbene i pubblici ministeri russi non abbiano presentato prove, è stato detenuto per 12 settimane nella prigione di massima sicurezza di Lefortovo a Mosca, che è gestita dai successori del KGB ed è nota per le dure condizioni. Estrema solitudine.

Il tribunale ha respinto la richiesta dei suoi avvocati. L’ambasciatore degli Stati Uniti in Russia Lynne M. Tracy e Mr. Erano presenti anche i genitori di Gershkovich, Ella Millman e Mikhail Gershkovich.

Il governo degli Stati Uniti e The Journal hanno negato con veemenza le accuse. Sig. La Casa Bianca ha affermato che Gershkovich è stato “detenuto ingiustamente”, equivalente a essere un prigioniero politico. La designazione cambia l’approccio di Washington alla detenzione di un americano all’estero, che generalmente ritiene che il detenuto sia stato trattenuto arbitrariamente o non abbia dovuto affrontare accuse eque o un giusto processo giudiziario.

Giovedì il Journal ha riferito che Mr. ha rilasciato una dichiarazione in cui esprime il continuo sostegno a Gershkovich.

“Mentre il risultato era previsto, è un oltraggio che la sua detenzione continui”, ha detto. “Ivan è stato ingiustamente detenuto per più di 12 settimane per nient’altro che per svolgere il suo lavoro di giornalista. Continuiamo a fare pressioni per il suo rilascio immediato”, ha affermato.

READ  Il Partito Repubblicano dell'Ohio affronta i lealisti di Trump nelle primarie del Senato di stasera

La Russia ha dichiarato giovedì di aver ricevuto e di stare valutando una richiesta degli Stati Uniti per l’accesso diplomatico al corrispondente, ha riferito l’agenzia di stampa Interfax. “Non c’è ancora una decisione, ma è allo studio”, ha detto il viceministro degli Esteri Sergei A. L’agenzia ha citato Ryabkov come detto. Sebbene la Russia abbia offerto una simile visita ad aprile, ha rifiutato altre richieste.

Il presidente Vladimir V. La libertà di stampa è diminuita drasticamente in Russia sotto Putin, poiché ha adottato misure autoritarie contro i giornalisti, il dissenso e il dissenso. Sig. Putin si è concentrato sui giornalisti locali, soprattutto dall’inizio di un’invasione su vasta scala dell’Ucraina lo scorso anno, consentendo ai giornalisti internazionali di lavorare con un senso di libertà.

Ma il 29 marzo il sig. Quando Gershkovich fu arrestato durante un viaggio di cronaca nella città di Ekaterinburg, nella Russia centrale, divenne il primo giornalista occidentale ad essere accusato di spionaggio dai tempi della Guerra Fredda. Se condannato, potrebbe trascorrere 20 anni in una colonia penale russa.

Nel 2020 il sig. Il 13 giugno, la Camera dei rappresentanti ha approvato all’unanimità una risoluzione che invita il governo russo a rilasciare Gershkovich e Paul Whelan.

Il giornalista russo vincitore del premio Nobel per la pace 2021 Dmitry A. Il signor Muratov ha detto martedì durante una conferenza stampa a Bonn, in Germania. Ha elogiato il lavoro di Gershkovich.

“Lo conosco bene, praticamente tutti a Mosca lo conoscono bene”, ha detto Mr. Muratov è intervenuto al Deutsche Welle Global Media Forum. “Ama il paese per cui lavora. È un giornalista incredibile, non è affatto una spia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *