Diane Abbott: il deputato ha negato la possibilità di parlare durante il dibattito sulla corsa alla Camera dei Comuni

  • Di Sam Francis
  • Corrispondente politico, BBC News

Titolo del video,

GUARDA: Abbott si è alzato per cercare di attirare l'attenzione del Relatore 46 volte

Diane Abbott ha accusato la portavoce della Camera dei Comuni di mancare alla democrazia non permettendole di parlare durante un dibattito incentrato sui commenti su di lei.

Le osservazioni di un donatore conservatore che avrebbe detto alla signora Abbott che avrebbe dovuto “odiare tutte le donne di colore” hanno dominato mezz'ora delle interrogazioni del Primo Ministro mercoledì.

Il deputato ha tentato più volte di interrogare il Primo Ministro ma non è stato selezionato.

Un portavoce del Presidente ha detto che “ha esaurito il tempo” per chiamare la signora Abbott.

Rishi Sunak ha ripetutamente respinto le richieste dei parlamentari di restituire 10 milioni di sterline in donazioni ai conservatori da parte di Frank Hester, il quale ha affermato che la signora Abbott “voleva odiare tutte le donne di colore” e “dovrebbe essere fucilata”.

Il Primo Ministro ha affermato che i presunti commenti del signor Hester erano “sbagliati” e “razzisti” – ma l'uomo d'affari si è poi scusato e deve “accettare il suo rimorso”.

La signora Abbott era sui banchi dell'opposizione durante la sessione settimanale, ma non ha avuto alcuna possibilità nonostante si sia fermata ad attirare l'attenzione del Presidente almeno 46 volte.

In un successivo post sui social media, la signora Abbott ha affermato che Sir Lindsay Hoyle ha deluso sia la Camera dei Comuni che la Democrazia.

Non so di quali interessi stia servendo il Presidente”, ha aggiunto.

Scrivere dentro Custode Più tardi, la Sig.ra Abbott ha detto del Presidente: “Ha detto che non c'era abbastanza tempo dopo aver esaminato ciò che era elencato nel documento dell'ordine.

“Ma non ci credo: la verità è che può invitare chi vuole.”

I parlamentari entrano nelle urne per porre domande nei PMQ, considerati il ​​momento clou della settimana parlamentare. Ma il Presidente ha il diritto di scegliere altri parlamentari che possono alzarsi o apparire per indicare che desiderano porre una domanda al Primo Ministro.

Un portavoce del Presidente ha detto: “Durante le interrogazioni del Primo Ministro, il Presidente deve scegliere i parlamentari di entrambe le parti in modo equo”.

“Ciò avviene in un arco di tempo limitato, con la presidenza che dà la priorità ai membri già elencati nel documento di ordinazione. Questa settimana – come spesso accade – non c'è abbastanza tempo per chiamare tutti i membri che desiderano porre domande.”

Prima del dibattito, la signora Abbott ha affermato che il commento del signor Hester secondo cui dovrebbe essere “licenziato” è stato “spaventoso”.

Il leader laburista Sir Keir Starmer e il leader dell'SNP Westminster Stephen Flynn hanno entrambi sollevato i presunti commenti di Hester al primo ministro.

Dopo il dibattito, la signora Abbott è stata vista scuotere la testa poiché non era stata invitata a parlare.

La deputata laburista Charlotte Nicholls ha affermato che la decisione del presidente è stata “molto scarsa”.

In un post sui social media, la Nicholls ha detto: “Se Diane vuole parlare, avrebbe dovuto averne l'opportunità, piuttosto che parlarne”.

Durante il dibattito, Stella Creasy, un'altra deputata laburista, ha postato sui social media che “nel caso qualcosa andasse storto”. [Ms Abbott’s] Nessuna voce oggi.”

Un portavoce laburista ha fatto eco a queste opinioni dopo il dibattito.

La signora Abbott è indipendente dall’aprile 2023 chiedendo scusa per una lettera inviata all’Observer in cui scriveva che irlandesi, ebrei e viaggiatori non erano stati soggetti al razzismo “per tutta la vita”. Ha ritrattato i suoi commenti e si è scusato per “qualsiasi ferita”.

Dopo il PMQ, Sir Keir e Flynn si sono avvicinati alla Abbott in fondo all'aula, seguiti dai backbencher laburisti.

Durante la conversazione, la signora Abbott avrebbe ripetutamente chiesto a Sir Keir di ripristinare la sua guida nel partito. Secondo quanto riferito, ha risposto: “Capisco”.

La signora Abbott – in carica come deputata indipendente dopo essere stata sospesa dal partito laburista – aveva precedentemente chiesto “il sostegno pubblico a Keir Starmer” sulla scia dei commenti di Hester.

READ  Due morti mentre la tempesta di neve colpisce il Canada senza elettricità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *