Apnea / Pesca-sub

Pinne Sporasub Revolution Shoe Pocket


La scarpetta della pinna Revolution Sporasub è concepita e realizzata come una vera scarpa ed è quindi caratterizzata da un comfort senza eguali nel mercato della subacquea.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

La scarpetta della pinna Revolution Sporasub è concepita e realizzata come una vera scarpa ed è quindi caratterizzata da un comfort senza eguali nel mercato della subacquea.
E’ disponibile in sette taglie: dalla taglia 40 alla 46.
La tomaia della scarpetta è preformata ed è realizzata in nylon con una copertura in poliuretano.
Entrambe i materiali sono impermeabili e altamente resistenti in ambiente marino.
Le imbottiture e la suoletta interna sono anch’esse idrorepellenti e quindi non permettono assorbimento e ristagno di acqua.

Le tre fasce di velcro di chiusura consentono l’aderenza sempre perfetta della scarpa, pur cambiando spessore di calzari.
La suola è realizzata in termoplastica Grivory by EMS con tacco antiscivolo in poliuretano.
L’elevata rigidità di questi materiali consentono di scaricare la potenza impressa dalle gambe sulla pala senza dispersioni di energia, migliorando cosi il rendimento.
La suola presenta inoltre dei canali di scolo, al suo interno, che ne permettono lo svuotamento, a fine pesca, evitando cosi ristagni e formazioni di muffe all’interno della scarpa.
La tomaia è collegata alla suola tramite un incollaggio strutturale. Inoltre, nella parte anteriore della scarpetta, dove vi è una maggiore sollecitazione in fase di pinneggiata, la tomaia è fissata alla suola da due ribattini inossidabili.


REVOLUTION BLADE

Pala smontabile e sostituibile realizzata con un polipropilene ad alto modulo.
L’inclinazione della pala di 26º, rispetto all’asse della suola, permette di ottenere una spinta di pari valore, in fase di passata e contropassata, limitando il punto morto di mancata spinta.

Nella pala sono stati inserite 5 derive.
Le quattro derive laterali, due superiori e due inferiori, non permettono alla pala di derapare durante la pinneggiata.
La deriva centrale superiore permette inoltre, in fase di pesca all’aspetto, di non appoggiare pienamente il piano pinna e di limitare quindi sollevamento di depositi dal fondo.
La pala è fissata alla scarpetta con l’ausilio di quattro viti metriche M5 in acciaio inossidabile.
E’ disponibile in due versioni: nella classica colorazione nera o con finitura verde mimetica.