MTB

SnowBike Livigno : MTB on the Snow a Carosello 3000


Un'esperienza unica il DOWNHILL sulle piste da sci a Carosello 3000, Livigno. Tanta neve e tanta adrenalina in una discesa unica che incornicia Livigno come paradiso MTB anche in inverno. Infatti il piccolo Tibet durante la stagione invernale è famoso per il comprensorio sciistico ed in estate è una meta ideale per i Bikers e tutti gli amanti della Mountainbike. questo evento unisce le due cose e porta le MTB sulla Neve per un'esperienza unica !!!!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

La giornata era una di quelle che t’ingannano. Dal paese il cielo era completamente coperto ma appena dopo aver superato la stazione intermedia, la cabinovia si è lasciata alle spalle la coltre di nuvole  svelando un cielo limpido e soleggiato. I ragazzi erano gasati di poter affrontare il Boarder Banzai di Carosello 3000, non con gli sci ai piedi ma in sella alla loro mountain bike.

[lg_folder folder=”Snowbike_Livigno/” paging=”false”]

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

“L’iniziativa non era aperta al pubblico.” Racconta il responsabile comunicazione della ski-area Camillo Bertolini  “E’ stato piuttosto un test per verificare la possibilità di un evento per la prossima stagione invernale, ma anche un modo per iniziare a introdurre la stagione estiva, visto che a Livigno la bici la fa davvero da padrone. Proprio per questo abbiamo chiamato fotografi e operatori video, che anche grazie all’utilizzo dei droni volanti, hanno saputo creare un risultato davvero sorprendente”.

Non previsti e assolutamente spontanei sono invece stati i salti utilizzando come atterraggio il gigantesco cuscino gonfiabile del LivignoPark. Un paio d’ore in tutto, ma davvero inusuali anche per i riders di Livigno che hanno partecipato con entusiasmo all’iniziativa rispolverando con qualche mese d’anticipo la loro mounatin bike.