MTB

Ortler mountain bike tour


Il tour Ortler Mountain bike è impegnativo e richiesde una buona preparazione fisica, si percorrono 250 km e 9.000 metri di dislivello in salita.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Il  tour Ortler Mountain bike è impegnativo e richiesde una buona preparazione fisica, si percorrono 250 km e 9.000 metri di dislivello in salita.

1. Tappa :  Malè – Passo Tonale – Passo Gavia – Santa Caterina – Bormio – Boscopiano – rif. Val di Fraele ai laghi di Cancano.   97 km- dislivello 3200m

Partiti da Malè alle 7.45 arrivati in Tonale alle 9.50 (sosta e panino), ripartiti alle 10.15, alle 10.45 passati a Santa Appollonia, alle 12.15 arrivati al Gavia (sosta e panino), partiti alle 12.40, arrivati a Bormio alle 14, alle 16.45 (comprese due soste di 20 minuti) arrivo al rif. Val di Fraele.

Tel. Rif. 0342902459  pernott.  colazione e birre medie 69€

2. Tappa :  Cancano – bocche di Pedenolo – Forcola di Rims – Umbrail Pass – Passo Stelvio – Gomagoi – Solda – Passo Madriccio – Val Martello  Hotel  Waldhaim.  73 km- dislivello 2795m

 Partenza alle 9, arrivo alle 11.30 alla Forcola di Rims (da segnalare la molta neve nella traversata dalla Bocca di Pedenolo e Pedenoletto, abbiamo dovuto spingere e portare le bici per parecchio), arrivati allo Stelvio alle 12.30, Gomagoi alle13.15 dove ci siamo fermati a mangiare in un ristorante. Partiti alle 14.15 e arrivati alla funivia per il rif. Milano di Solda alle15.10. Visto il ritardo accumulato per colpa della neve incontrata lungo il percorso decidiamo di aprofittare di quest’ultima fino al rif. Milano. Arrivati in cima alla funivia alle15.45 siamo partiti per il passo Madriccio 3129m slm (il passo ciclabile più alto d’Europa), sosta al  rifugio Madriccio e arrivo al passo alle 17.50. Durante la salita grazie all’esposizione favorevole abbiamo incontrato poca neve ma nella prima parte della discesa ne dobbiamo calpestare parecchia…! Arrivo all’hotel Waldheim in Val Martello alle 18.50

3. Tappa :  Val Martello – Morter – Tarscher Pass – San Nicolò in Val d’Ultimo – Santa Geltrude – Val Montechiesa – Passo di Rabbi – San Bernardo – Malè.   77 km- dislivello 2900m

Partiti alle 8.30 dall’ hotel Waldheim, scesi quasi fino a Morter  in fondo alla val Martello. Alle 9 inizio salita verso il Tarscher Pass dove arriviamo alle 12.10. Partenza per la bella discesa alle12.25, alle13.10 arrivo al rifugio Steinrast dove ci fermiamo a mangiare un bel panino. Alle 14 ripartiamo,  direzione San Moritz ,  San Nicolò e Santa Geltrude , arriviamo alle15.05. Sosta per una coca cola e alle15.25 riprendiamo la salita per la bella Val Montechiesa e arriviamo al passo di Rabbi alle 17.05. Ormai sentiamo il profumo di casa, solo una lunga discesa ci separa dall’arrivo di Malè. Alle 17.20 partiamo dal rifugio Lago Corvo e alle 18.16 siamo in piazza a Malè con una buona birra in mano a festeggiare questo nuovo bel giro portato a termine in tre giorni con un tempo stupendo e particolarmente caldo per il periodo e come al solito con un ottima compagnia.

Organizzazione : www.valdisolecentrobike.it