Neve

Pragelato si collega alla Via Lattea con la nuova pista Pattemouche


Durante la conferenza stampa di promozione della nuova stagione sciistica della Vialattea, è stata ufficialmente presentata la nuova pista “Pattemouche” che collega sci ai piedi Pragelato con Sestriere e l’intero comprensorio sciistico internazionale. Un collegamento prima d’ora garantito solo dall’omonima funivia che apre nuovi scenari di integrazione e rilancio della Perla Alpina.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

L’amministrazione comunale di Pragelato – afferma il Sindaco Gianni Arolfo – è soddisfatta per l’obiettivo raggiunto con il collegamento diretto del territorio al comprensorio della Vialattea grazie alla nuova pista “Pattemouche”. Abbiamo contribuito alla sua realizzazione convinti del fatto che si tratti di un importante punto di partenza per far dialogare due realtà che la natura ha voluto unite e che adesso lo sono anche dal punto di vista turistico.

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

La nuova pista è anche una grande risorsa in chiave estiva pensando alle escursioni a piedi o in mountain bike.

Questo ha creato i presupposti per iniziare a pensare di integrare le piste di sci di Pragelato, ideali per chi ricerca un’altra dimensione dello sci, più “tranquilla”, con l’area della Vialattea che offre tracciati tecnici, sportivi e blasonati. L’insieme delle due realtà rappresenta sicuramente un punto di eccellenza. Non a caso il Club Med ha creduto per primo in questo equilibrio proponendo ai suoi clienti Pragelato con un’offerta di alta gamma dedicata al turismo internazionale. Un rapporto con il territorio che ci vede uniti nel cercare di impostare un futuro che porti benefici a tutti con lo spirito di costruire qualcosa di importante più forte del difficile momento di crisi globale che stiamo attraversando”.