Neve

Sport invernali ancora in crisi : lo Sci in un momento difficile !


Pool sci Italia ha compiuto come di consueto l'analisi dei dati di vendita e di mercato relativi ai materiali da sci ( sci, attacchi e scarponi) per varie case produtrici: Atomic, Blizzard, Dynastar, Elan, Fischer, Head, Nordica, Rossignol, Salomon, Vőlkl.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Pool sci Italia ha compiuto come di consueto l’analisi dei dati di vendita e di mercato relativi ai materiali da sci ( sci, attacchi e scarponi) per varie case produtrici: Atomic, Blizzard, Dynastar, Elan, Fischer, Head, Nordica, Rossignol, Salomon, Vőlkl.

L’analisi dei Dati del Mercato , giunta alla settima edizione grazie ai dati di dieci aziende (circa il 90% del mercato complessivo del settore sci), conferma il difficile momento del mondo degli sport invernali che fatica a riprendersi dopo il crollo del periodo 2004-2008.
Se nel 2004/2005 le paia vendute erano state 398.149 la scorsa stagione eravamo a 220.453 (dato vicino al 220.178 della stagione 2007/2008).

 

mercato 2012 1

A questi dati aggiungiamo la scarsità di neve della stagione passata che ha aggravato la crisi non solo delle case produttrici di materiali, ma anche i comprensori sciistici più piccoli. Come se non bastasse, il nuovo regolamento FIS ha costretto le case a modificare gli sci riproducendo nuovi stampi che hanno richiesto nuovi investimenti.

Speriamo in una ripresa economica generale che portà riflettersi positivamente anche in questo settore.