Neve

Trofeo Topolino : nello sci alpino dei ragazzi brillano i piemontesi !


Trofeo Topolino : Seconda ed ultima giornata di selezioni nazionali del Trofeo Topolino oggi a Folgaria (Trento), in vista della cinquantaduesima edizione della manifestazione internazionale, che vedrà in pista centinaia di atleti venerdì e sabato prossimi. La classifica finale a squadre delle selezioni nazionali vede in testa il Comitato FISI Alpi Occidentali con 1401 punti, davanti all’Alto Adige (878) e alle Alpi Centrali (753). Oggi gli Allievi nati nel 1997 e 1998 erano impegnati nel Gigante sulla pista “Agonistica”, mentre i Ragazzi del 1999 e 2000 hanno corso lo Slalom sulla “Martinella Nord”.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Il Gigante Allievi femminile lo ha vinto Elisa Fornari, alessandrina di nascita ma tesserata per lo Sci Club Aosta. Terza dopo la prima manche, Elisa è riuscita a sfruttare gli errori di Laura Pirovano (Agonistica Campiglio) e di Sofia Pizzato (Sci Club 18), che la precedevano al termine della frazione iniziale, chiudendo con il tempo complessivo di 1’,54”,61/100. Veterana del Trofeo Topolino, la Fornari è in cerca della rivincita nella gara internazionale, visto che lo scorso anno arrivò terza. La prima delle atlete di Sci Club piemontesi oggi è stata Arianna De Santis, dello Sci Club Ala di Stura, sesta. Nelle prime trenta anche  Carlotta De Luca (Equipe Limone, decima), Lucrezia Lorenzi (Sestriere, tredicesima), Carola Gardano (Sestriere, quattordicesima), Margherita Fussotto (Ski Team Cesana, quindicesima), Jennifer Giachetti (Mondolè Ski Team, sedicesima), Giulia Paventa (Mondolè Ski Team, diciassettesima), Alessia Lava (Bardonecchia, diciannovesima), Beatrice Barbagelata (Equipe Limone, diciannovesima), Erika Calati (Ski Team Cesana, ventiseiesima), Valentina Eydallin (Ski Team Sauze 2012, ventinovesima). Lotta serrata anche in campo maschile, con la vittoria che è andata al veneto con Mattia Trulla (Centro Sci Vicenza), secondo dopo la prima manche ma capace di recuperare nella seconda nonostante la pista fosse ormai un po’ rovinata.

Il tempo finale del vincitore è di 1’,55”,18/100, con un distacco di 19/100 su Paolo Padello, dell’Equipe Limone, che aveva segnato il miglior tempo nella prima manche. “Ero contentissimo della prima manche. – ha dichiarato a fine gara Padello – Sono contento comunque della seconda anche se era difficile, non solo perché la pista era molto segnata, ma per il tracciato impegnativo dove bisognava seguire il ritmo delle porte, sono riuscito a tenere. Sì: ho perso una posizione, ma va bene così”. Sono due gli altri piemontesi nei primi trenta: all’8° posto Alberto Blengini (Mondolè Ski Team), al 20° Roberto Vanni (Sestriere). Dopo la prima manche dello Slalom Ragazzi femminile la classifica era guidata dalla genovese Serena Viviani, portacolori dello Sci Club Sestriere, vincitrice ieri in Gigante, la quale precedeva di 15 centesimi la friulana Lara Della Mea (CAI Monte Lussari).

MODELLO SCI

VALUTAZIONE Neveclub

PREZZO

Sci FISCHER - RC4 The Curv Ti AR - 2017★★★★Prezzo Amazon
Scarpe LA SPORTIVA Uomo - Sneakers★★★★Prezzo Amazon
Scarpe Salomon Speedcross 4 per Trail Running Uomo★★★★

Prezzo Amazon
The North Face Bones, Berretto Uomo, Nero/TNF Nero, Taglia unica ★★★

Prezzo Amazon
Cressi Cernia Giacca in Neoprene - Pesca Sub★★★

Prezzo Amazon

Nella seconda frazione, la Della Mea ha fatto segnare un impressionante parziale di 46”,34/100: oltre un secondo e mezzo meno della Viviani, vincendo con il tempo totale di 1’,32”,29/100 e con un vantaggio di 1”,11/100 sull’avversaria. Le altre rappresentanti del Comitato FISI Alpi Occidentali nelle prime trenta posizioni: quarta Veronica Calati (Ski Team Cesana), quinta Angelica Bonino (Equipe Limone), undicesima Federica Vieri (Lancia), diciannovesima Lisa Audisio (Ski Team Sauze 2012), ventitreesima Francesca Siccardi (Limone Racing Team), ventiseiesima Sara Allemand (Bardonecchia), trentesima Chiara Viglietti (Mondolè Ski Team). Nello Slalom Ragazzi Matteo Franzoso, anche lui genovese e anche lui tesserato per lo Sci Club Sestriere, ha fatto il vuoto dietro di sé già nella prima manche, precedendo Francesco Colombi di mezzo secondo abbondante. Nella seconda prova grande rimonta del laziale Riccardo Allegrini,  che è risalito dalla nona alla seconda posizione, mentre Davide Filippi da settimo è passato terzo. Gli atleti con il secondo ed il terzo provvisori non hanno concluso la manche e Matteo Franzoso ha quindi stravinto con il tempo totale di 1’,30”,70/100, con la migliore prestazione in entrambe le manche e con 1”,76/100 su Allegrini. “Ero in forma anche oggi come ieri. – ha dichiarato Franzoso a fine gara – Anche se non era un tracciato facile, soprattutto nella prima manche”. Il secondo miglior piemontese è Diego De Zan (Melezet), quinto. Nei primi trenta troviamo anche al 24° posto Simone Remolif (sauze d’Oulx) ed al 28° Emanuele Careddu (Val Vermenagna).

I selezionati della squadra italiana A: Serena Viviani, Lara Della Mea, Matteo Franzoso, Nicholas Pellissier, Elisa Fornari, Vera Tschurtschenthaler, Jacqueline Fiorano, Mattia Trulla, Thomas Mair e Paolo Padello.
 
I selezionati della squadra italiana B: Francesca Fanti, Veronika Calati, Riccardo Allegrini, Davide Baruffaldi, Sara Dellantonio, Sofia Pizzato, Laura Pirovano, Mirko Gobber, Federico Vietti e Giulio Zuccarini.