Neve

Sci alpino, Paris affila le armi per il doppio appuntamento nordamericano


Gli Azzurri in preparazione per Beaver Creek, in gran forma anche Dominik Paris

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Prosegue l’allenamento della squadra di velocità maschile sulle nevi del Colorado. Il gruppo diretto da Gianluca Rulfi sta alternando giornate di gigante a giorni di supergigante fra Copper Mountain e Vail, in attesa di trasferirsi all’inizio di settimana prossima a Lake Louise per cominciare le prove di discesa nella giornata di mercoledì 27 novembre. Fra questi c’è Dominik Paris, il vicecampione del mondo della specialità negli ultimi Mondiali di Schladming che l’anno passato si piazzò ottavo sulla pista canadese e quinto la settimana successiva a Beaver Creek in discesa.

“Finora le cose stanno andando bene – racconta il 24enne forestale della Val d’Ultimo -. Ci alleniamo su piste ben preparate e anche la qualità dell’allenamento finora è ottimale. La mia sciata è di buon livello, gli ingranaggi del motore si stanno oliando sempre meglio e possiamo ancora migliorare qualcosa, ma è nella normalità delle cose in questo momento della stagione. Sono abbastanza fiducioso per le prime gare della stagione, sia Lake Louise che Beaver Creek sono due piste che mi piacciono, soprattutto potremo riassaporare il clima della competizione”.

A Copper Mountain si stanno allenando anche le velociste di Alberto Ghezze, le quali oggi riposeranno dopo due giorni di discesa e uno di supergigante molto intensi. Il meteo prevede cattivo tempo per i prossimi giorni, ma i tecnici continueranno a lavorare su discesa e supergigante. La partenza per Beaver Creek (dove sono in programma dal 29 novembre all’1 dicembre discesa, supergigante e gigante) è prevista lunedì.

Dominik-Paris