News / Sport

Annullata la discesa libera di Beaver Creek !


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Due dossi troppo pericolosi, niente prova di discesa libera maschile

Il tema della sicurezza torna prepotentemente al centro delle cronache alla vigilia della prima prova cronometrata in vista della discesa maschile di Beaver Creek.

L’allenamento che avrebbe dovuto aprire il lungo weekend nsulla pista del Colorado è stato annullato dopo che due dossi sono stati ritenuti troppo pericolosi da una delegazione di atleti capeggiati da Bode Miller. Il campione americano ha parlato a lungo con Guenther Hujara, Chief Director della Coppa del mondo maschile, per convincerlo a mettere in sicurezza le zone incriminate, ma di fronte al rifiuto dello stesso Hujara a far entrare i gatti della neve, i discesisti hanno deciso di scendere in pista. Una decisione che non è stata condivisa da tutti gli iscritti alla competizione, in quanto ritengono di non essere stati interpellati.

A questo punto tutto è rimandato alla seconda prova di mercoledì 30 novembre che vedrà al via Werner Heel, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Hagen Patscheider, Patrick Staudacher così come Peter Fill, Dominik Paris e Siegmar Klotz, tutti e tre leggermente influenzati, a cui l’annullamento ha fatto sicuramente comodo.