Outdoor

Il Parco del Pollino lancia un appello al turismo solidale


Per combattere la crisi del turismo la Federparchi lancia una campagna di visita e turismo solidale nel Parco del Pollino tra Calabria e basilicata.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono Voti)
Loading...

Dopo il terremoto, il fantasma del tracollo economico. È un rischio tragicamente concreto quello che corrono le moltissime – grandi e piccole – strutture turistiche dell’area del Parco nazionale del Pollino, letteralmente sommerse, nelle ultime settimane, dalle disdette di migliaia di turisti e gitanti che avevano programmato una visita nell’area tra la Calabria e la Basilicata. I comprensibili timori suscitati dal terremoto rischiano, infatti, di fare terra bruciata anche in strutture che dal sisma sono state pochissimo o per nulla interessate, e che sono perfettamente agibili e del tutto sicure.

Per un’area che vive soprattutto di turismo, si tratta di un danno incalcolabile. Per questo, la Federparchi – Europarc Italia lancia un accorato appello a visitare il Parco nazionale del Pollino e a organizzare gite, escursioni e manifestazioni nella sua magnifica natura. Sul nostro sito (www.parks.it) nella sezione “Ospitalità”, è disponibile una lista (www.parks.it/soggiorni/dormire.php) delle moltissime strutture ricettive (alberghi, bed & breakfast, agriturismi, campeggi) agibili e funzionanti. Inoltre, sul sito ufficiale del Parco (http://www.parcopollino.gov.it/index.php?option=com_content&view=article&id=275&Itemid=85) è presente un elenco di tutti i paesi compresi nell’area protetta. Cliccando sul nome della cittadina, si può accedere all’elenco delle rispettive strutture ricettive. Parks.it, poi, offre come sempre dettagliate informazioni sulle attività turistiche e ricreative organizzate da tutte le aree protette del Parco nazionale del Pollino.

Al primo straordinario moto di solidarietà deve seguire ora la vicinanza concreta alle popolazioni dell’area del Pollino. La ripresa delle attività turistiche rappresenta, secondo la Federazione, un tassello fondamentale della gestione dell’emergenza post-terremoto e una condizione indispensabile per la ripartenza di un’area così duramente colpit