Futures Dow Jones: le azioni attendono l'inflazione CPI, Nvidia Chipmaker; Tesla si riprende

I futures Dow Jones sono stati leggermente in rialzo durante la notte, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq. Mercoledì il rapporto sull'inflazione CPI, insieme ai rapporti principali Delta Airlines (DAL) e Nvidia Chipmaker Semiconduttori di Taiwan (TSM)




X



Martedì il rally del mercato azionario è stato generalmente più elevato, con gli investitori cauti nei confronti dei grandi movimenti in vista del rapporto sull’inflazione CPI. L’ampiezza è positiva, ma molti leader sono sotto pressione.

Nvidia (NVDA) martedì ha ridotto i minimi recenti, ma ha anche trovato un supporto chiave. È arrivato come genitore di Google lettere (Google) ha annunciato una nuova implementazione interna dell'intelligenza artificiale utilizzando Tenute del braccio (BRACCIO), rendendo più semplice la dipendenza dai chip Nvidia. Intel (INTC) ha anche rilasciato un chip AI per affrontare Nvidia. Le azioni di Google sono aumentate ulteriormente in territorio di acquisto. Le azioni ARM sono rimbalzate presto ma poi si sono ritirate. Intel è nervosa dopo aver stabilito nuovi minimi per il 2024.

Tesla (D.S.L.A) Elon Musk ha ampliato i guadagni pubblicizzando la robotica. Le azioni Tesla incontrano una forte resistenza.

Le azioni di Nvidia e ARM sono in movimento Classifica IBD. Arm Holdings e Nvidia hanno azioni IBD 50. Nvidia ha azioni IBD Grande Cap 20.

Un video incorporato in questo articolo esamina l'azione del mercato martedì ed esamina le azioni Nvidia, Caraibi reali (RCL) E Newtonica (NTNX)

Rapporto sull'inflazione IPC

Il Dipartimento del Lavoro pubblicherà l'indice dei prezzi al consumo alle 8:30. Si prevede che i prezzi al consumo aumenteranno dello 0,3% con l'IPC esclusi alimentari ed energia.

L’inflazione complessiva CPI dovrebbe aumentare del 3,5%, in aumento rispetto al 3,2% di febbraio e di un anno prima. L’inflazione core CPI è scesa al 3,7% dal 3,8%.

I verbali della Fed per la riunione di marzo saranno pubblicati alle 14:00 ET.

L'indice dei prezzi alla produzione per marzo sarà pubblicato giovedì mattina.

Questi importanti rapporti economici arrivano mentre le probabilità di un taglio dei tassi di interesse federali a giugno si sono trasformate in un fallimento.

Futures Dow Jones oggi

I futures Dow Jones sono aumentati rispetto al valore equo, insieme ai futures S&P 500. I futures Nasdaq 100 salgono dello 0,1%.

Il rapporto sull’inflazione della CBI cambierà sicuramente i futures del Dow Jones e i rendimenti dei titoli del Tesoro.

Ricorda che l’azione overnight nei futures Dow e altrove non si traduce necessariamente in un trading effettivo nella successiva sessione regolare del mercato azionario.

READ  Bill Barr definisce "oltraggiosa" la difesa dei documenti riservati da parte di Donald Trump

Unisciti agli esperti IBD mentre analizzano i principali titoli e mercati su IBD Live


Rally del mercato azionario

Martedì il rally del mercato azionario ha avuto una sessione tranquilla, ma gli indici principali sono rimasti stabili o leggermente migliori rispetto a quelli leggermente inferiori.

Martedì il Dow Jones Industrial Average ha chiuso in ribasso le negoziazioni del mercato azionario. Nel frattempo, l’indice S&P 500 è salito dello 0,1%. Il Nasdaq composito è cresciuto dello 0,3%. Il Russell 2000 a bassa capitalizzazione è avanzato dello 0,3%.

Anche se i principali indici hanno avuto una giornata relativamente tranquilla e i vincitori hanno superato in numero i perdenti, diversi leader hanno sofferto, non solo Nvidia.

Le azioni di Royal Caribbean sono scese del 3,7%, al di sotto del punto di acquisto. Deckers all'aperto (luogo) è sceso del 2,4%, chiudendo al di sotto della soglia dei 50 giorni per la prima volta dalla fine di ottobre. Gruppo Kava (CAVA) è ridotto del 7,2% per le prime 10 settimane di verifica fiscale nel 2024.

Ma molti titoli hanno tenuto bene o sono avanzati.

I prezzi del greggio statunitense sono scesi dell’1,4% a 85,23 dollari al barile.

Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è sceso di sei punti base al 4,365%.

ETF

Tra gli ETF sulla crescita, l’ETF iShares per il settore tecnologico-software espanso (I.V.A.In crescita dello 0,3%. ETF sui semiconduttori VanEck Vectors (SMHIn crescita dello 0,5%. Le azioni di Nvidia sono la più grande partecipazione di SMH, con Taiwan Semiconductor anche un membro importante. Anche Intel è presente in SMH.

Riflettendo i titoli azionari più speculativi, l’ARK Innovation ETF (ARKK) e l'ETF ARK Genomics (ARKG) entrambi hanno ricevuto l'1,1%. Le azioni Tesla rappresentano la partecipazione più importante tra gli ETF di ArcInvest.

SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) è salito dell'1,1% e l'ETF Global X US Infrastructure Development (marciapiedeè sceso dello 0,5%. ETF US Global Jets (GETTI) è aumentato dello 0,5%. SPDR S&P Homebuilders ETF (XHBè diminuito dello 0,1%. ETF Energy Select SPDR (XLE) ha chiuso parzialmente in rialzo e il Fondo SPDR del settore sanitario (XLV) è avanzato dello 0,4%

Fondo SPDR per il settore industriale selezionato (XLIè diminuito dello 0,2%. e selezione fondi SPDR ETF (45si è ritirato dello 0,6%.

READ  Partite, risultati, palinsesto e canali TV per il giorno 4 del torneo maschile NCAA

Cronometra il mercato con la strategia di mercato degli ETF di IBD


Azioni Nvidia

Mercoledì le azioni Nvidia sono scese a 830,22, toccando il livello più basso dal 1 marzo. Ma il chip leader dell’AI ha trovato supporto sulla linea delle 10 settimane, riducendo le perdite del 2% per chiudere a 853,54. Un forte movimento dalla linea delle 10 settimane, il primo test di questo tipo dopo il breakout di inizio gennaio, offrirebbe un'opportunità di acquisto. Le azioni NVDA dovrebbero avere una base piatta con un punto di acquisto di 974 dopo questa settimana.

Nvidia deve affrontare una crescente concorrenza nello spazio dell'intelligenza artificiale. Anche se i suoi chip fossero un passo avanti, i prodotti concorrenti ridurrebbero di un margine le vendite e i prezzi di Nvidia. I clienti vorranno diversificare i propri fornitori di chip AI per evitare un’eccessiva dipendenza da Nvidia.

Processore AI Google-Arm, chip Intel

Martedì Google ha tenuto un grande evento sul cloud computing. Un punto culminante è la nuova app AI che utilizza i design dei bracci.

Inoltre, le azioni di Google sono aumentate dell'1,1% a 156,60, ancora all'interno di un punto di acquisto di 152,15.

Le azioni ARM sono salite a 135,41 in apertura, ma sono scese dell'1,9% a 126,81. Le azioni hanno trovato supporto su una linea a 21 giorni, scambiando al di sopra dei 50 giorni ma al di sotto delle 10 settimane. L'azienda di progettazione di chip wireless dispone di 164 punti di acquisto di integrazione Aumento del mercato. Ma una tendenza al ribasso o il livello 145 potrebbero fornire ingressi sicuri e anticipati.

Nel frattempo, Intel ha presentato il suo chip AI Gaudi 3 per competere con Nvidia. Le azioni Intel sono aumentate dello 0,9% dopo aver toccato i minimi intraday del 2024, continuando a essere scambiate al di sotto di tutte le principali medie mobili.

Azioni Tesla

Martedì le azioni Tesla sono aumentate del 2,25% a 176,88, dopo il guadagno del 4,9% di lunedì. Le azioni si stanno riprendendo dai minimi di 11 mesi dopo che Elon Musk ha promesso di svelare un robotaxi l'8 agosto. Ma poiché la guida completamente autonoma di Tesla non è pronta per funzionare senza conducente, non è chiaro cosa comporterà. Il titolo TSLA si sta avvicinando alla media mobile di 10 settimane, che ha servito da resistenza al 2024.

READ  The Masters: Rahm ribalta l'inizio dell'orrore per pareggiare Koepka e Hovland per il vantaggio al primo turno

Semiconduttori di Taiwan

Mercoledì Taiwan Semiconductor pubblicherà i dati sulle vendite di marzo e del primo trimestre. La fonderia, che produce chip per Nvidia, riporterà i guadagni la prossima settimana. Mela (APL), Broadcom (AVGO), Google et al. È uno dei principali acquirenti di apparecchiature per chip. I rapporti di Taiwan Semi hanno quindi implicazioni più ampie per il settore.

Martedì il titolo TSM è salito dell'1,8% a 145,40, estendendo un rialzo dell'1% lunedì ma chiudendo in rialzo. La metà di Taiwan sta lavorando su una nuova piattaforma.

Entrate delta

Prima dell'apertura, si prevede che i ricavi di Delta aumenteranno del 45% rispetto all'anno precedente, mentre si prevede che i ricavi del primo trimestre aumenteranno del 6%. Ciò avvia le entrate per i vettori statunitensi.

Martedì le azioni Delta sono aumentate dello 0,7% a 47,32. Le azioni DAL hanno un punto di acquisto della tazza con manico di 49,20.

cosa fare adesso

Gli investitori hanno bisogno di pazienza in un mercato laterale, aspettando di vedere in che direzione i principali indici e i principali titoli si romperanno in modo decisivo. Martedì, il mercato laterale ha registrato una sessione di “grande successo”, con alcuni titoli principali in calo, altri in ritirata, altri che hanno trovato supporto e altri hanno fatto buone mosse.

Il rapporto sull'inflazione della CBI di mercoledì potrebbe fornire una direzione chiara al rally del mercato, ma potrebbe anche non esserlo. La stagione degli utili si sta avvicinando, con la possibilità che grandi mercati, settori e azioni si muovano al rialzo o al ribasso, o forse entrambi.

Ora, gli investitori dovrebbero lavorare sulla loro lista di controllo. I principali titoli stanno testando i livelli di supporto chiave e formando i fondamentali in vari settori.

Leggi il quadro generale ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e con i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson sui thread @edcarson1971 e su X/Twitter @IBD_ECarson Per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

Potrebbe piacerti anche:

Perché questo strumento IBD semplifica la ricerca delle migliori azioni

Vuoi evitare profitti rapidi e grandi perdite? Prova Swing Trader

I migliori titoli in crescita da acquistare e guardare

IBD Digital: apri oggi stesso gli elenchi di titoli, gli strumenti e le analisi premium di IBD

Elon Musk prende in giro Robotaxi dopo l'immersione per la consegna; BYD lancia il ritiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *