Gli Hawks sono il massimo calore nel gioco play-in NBA, bloccando il 7 teste di serie in Oriente

Stampa associata3 minuti di lettura

Okongwu torna a casa per un grande alley-oop per gli Hawks

Onyeka Okongwu vola attraverso la vernice e lancia un enorme alley-oop per aumentare il vantaggio degli Hawks.

Miami — Trae Young ha segnato 25 punti, Clint Capela ha preso 21 rimbalzi e gli Atlanta Hawks hanno battuto i Miami Heat 116-105 in una gara di play-in martedì sera per aggiudicarsi la testa di serie numero 7 nei playoff della Eastern Conference.

Dejounte Murray ha aggiunto 18 punti per gli Hawks, che hanno vendicato la sconfitta del primo round di cinque partite della scorsa stagione contro Miami e si sono guadagnati un incontro del primo turno a est con Boston che inizia sabato.

Kyle Lowry ha segnato 33 punti – la sua partita con il punteggio più alto nelle sue due stagioni a Miami – e venerdì gli Heat ospiteranno Toronto o Chicago per decidere un posto nel Round 1 contro il numero 8 e la testa di serie Milwaukee. Raptors e Bulls giocano mercoledì; Il vincitore della partita di venerdì apre la serie contro i Bucs di domenica.

Tyler Hero ha segnato 26 per Miami e Jimmy Butler ha chiuso con 21.

Per gli Hawks, quattro riserve — Satik Bey, Bogdan Bogdanovic, Onyeka Okongwu e Jalen Johnson — combinate per 53 punti.

Gli Hawks sono migliorati fino al 3-0 di tutti i tempi nei tornei play-in; Questo è il miglior punteggio del campionato quando New Orleans gioca contro Oklahoma City mercoledì sera.

Hanno ottenuto questo su tutta la linea. Atlanta ha superato Miami 63-39, compreso un vantaggio di 22-6 nei punti di seconda possibilità nella classe offensiva e un vantaggio di 26-6.

Gli Hawks hanno preso due timeout nei primi 3:53 del terzo quarto con 24 punti di vantaggio con 2:37 rimasti nel primo tempo – un vantaggio di Atlanta 63-39 – si sono trasformati in Whittle, e rapidamente .

Miami era sotto di 15 all’intervallo, poi ha aperto il terzo quarto con un parziale di 16-6. Tutto si è sommato a una corsa di 27-8 in un arco di 7 minuti per ottenere il calore entro 71-66.

Ma allora gli Hawks avevano una risposta e gli Heat correvano ogni due volte. Atlanta ha riportato il vantaggio a 13 nel quarto, e con Miami a meno di sei a metà dell’ultimo quarto, gli Hawks hanno segnato cinque di fila per riguadagnare un vantaggio a doppia cifra.

READ  USS Canberra: la prima nave da guerra della US Navy commissionata in un porto straniero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *