I Lakers hanno battuto i Grizzlies in Gara 3; Dillon Brooks è stato espulso dopo aver colpito LeBron James all’inguine

LOS ANGELES – L’attaccante dei Grizzlies Dillon Brooks ha “preso a pugni” LeBron James una volta di troppo.

Brooks è stato espulso da gara 3 contro i Lakers dopo aver colpito James all’inguine con 11:43 rimasti nel terzo quarto, e LA ha vinto comodamente 111-101.

Za Morant ha abbagliato al suo ritorno da un infortunio alla mano destra con 45 punti e 13 assist e ha segnato 22 punti consecutivi per i Grizzlies nel quarto quarto.

Ma questa partita non è mai stata chiusa, e né Brooks né i suoi compagni di squadra hanno potuto sostenere il suo discorso di inizio settimana, e i Lakers ora guidano questa serie al meglio delle sette del primo turno per 2-1. Gara 4 è a Los Angeles lunedì alle 22:00 ET.

L’enigmatico Brooks ha scatenato polemiche questa settimana per aver definito James “vecchio” e l’ha deviato dicendo: “Io prendo a pugni gli orsi”.

James è stato solido in risposta – 25 punti, nove rimbalzi e cinque assist – ma non altrettanto dominante. Non ha bisogno di esserlo. I Lakers hanno pareggiato un record NBA per il più grande vantaggio nella storia dei playoff quando hanno guidato i Grizzlies 35-9 alla fine del primo quarto.

“Lo faccio da molto tempo e non ho mai fatto una dichiarazione”, ha detto James, che per il secondo giorno consecutivo ha rifiutato di rispondere a domande su Brooks. “Abbiamo avuto la possibilità di tornare a casa e giocare bene in casa nostra e l’abbiamo fatto. Non è stata rilasciata alcuna dichiarazione.

Anthony Davis ha guidato i Lakers con 31 punti e 17 rimbalzi, e D’Angelo Russell ha ottenuto 17 punti e sette assist.

Brooks ha fatto poco per sostenere il suo discorso spazzatura di inizio settimana e ha lasciato il tribunale imbarazzato. È stato espulso dal gioco dopo che gli arbitri hanno esaminato il gioco e valutato un flagrante fallo 2: un’espulsione automatica.

READ  Il presidente di Stanford si dimette dopo che il rapporto ha trovato difetti nella sua ricerca

Brooks sembrava aver colpito intenzionalmente James mentre stava dribblando lungo il campo, anche se i suoi compagni di squadra hanno sostenuto che stava andando a ruba mentre LeBron dribblava alle sue spalle. James è andato in tribunale ed è rimasto giù per alcuni minuti.

“Flagrant 1, okay, ma un’espulsione? Non sono affatto d’accordo con questo”, ha detto Morant.

Il punteggio era 54-40 al momento dell’incidente. Brooks ha rifiutato una richiesta di intervista Atletico, finendo con sette punti su 3 tiri su 13. È stato accolto da fischi e canti “Brooks, fai schifo” dai fedeli dei Lakers.

I nove punti dei Grizzlies sono stati il ​​minor numero totale in qualsiasi trimestre di qualsiasi squadra in questa stagione. Hanno sparato 3 su 25. Con 1:24 rimasto nel quarto quarto, il Memphis più vicino ottenuto dai primi minuti della partita è stato di nove punti.

“Sì, voglio dire, piuttosto male”, ha detto l’allenatore di Memphis Taylor Jenkins. “Non possiamo scendere di 26…. Spero che i nostri ragazzi imparino da questo. Non ci sono scuse. Quando vieni qui per strada… sappiamo cosa stiamo passando e dobbiamo giocare meglio.

Morant era 13 su 26 dal campo, 12 su 13 in lunetta e ha mancato una tripla doppia per un rimbalzo. La sua mano destra, che lo ha tenuto fuori dal gioco 2, era fasciata. Si è immerso solo una volta con due mani, ma nessun altro problema. I suoi compagni di squadra non possono dire lo stesso.

“Mi sono sentito benissimo”, ha detto Morant. “In quel quarto quarto, stavo solo cercando di vincere la partita. La stavo guardando bene, facendo tiri e non superando la gobba.

READ  Elezioni spagnole: il PP è in testa ma nessun partito emerge con un sostegno assoluto sufficiente per formare il governo

Lettura obbligatoria

(Foto: Kirby Lee / USA Today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *