Il fumo degli incendi canadesi sta nuovamente inquinando l’aria negli Stati Uniti

L’aria inquinata dagli incendi canadesi è tornata negli Stati Uniti questa settimana e lunedì i funzionari statali hanno esortato i residenti in alcune città a prendere precauzioni limitando le attività all’aperto e indossando maschere.

Ci sono Circa 900 incendi stanno bruciando in tutto il CanadaMa questa settimana il fumo arriverà dalla parte occidentale del Paese.

“Sfortunatamente, gli incendi inizieranno a tornare nella zona di fumo per iniziare la nuova settimana”, ha detto il National Weather Service nell’area di Filadelfia.

Sono stati emessi avvisi sulla qualità dell’aria per diverse aree, tra cui il Midwest, i Grandi Laghi, il Tennessee centrale, la Carolina del Nord e il nord-est.

A partire dalle 10:00 ET di lunedì, le città del Midwest riportavano la peggiore qualità dell’aria della nazione. Indice di qualità dell’aria dell’Agenzia per la protezione ambientale. Il codice va da 0 a 500; Più alto è il numero, maggiore è il livello di inquinamento atmosferico. Un AQI di 201 o superiore è considerato molto malsano. Fatturazioni, Mont. e Fort Wayne, Ind., era 161, mentre l’area di Cleveland era 157.

Le autorità locali hanno consigliato ai residenti di limitare le attività all’aperto, utilizzare i mezzi pubblici o indossare mascherine. Il sindaco Byron W. BROWN – Il messaggio di Buffalo è stato ripetuto Detto ai residenti Prendere precauzioni – Per Chicago, fino a domenica notte era in vigore un avviso sulla qualità dell’aria.

“Siamo ben consapevoli che i recenti eventi meteorologici che influenzeranno in modo significativo la nostra città quest’estate sono un risultato diretto della crisi climatica”, ha dichiarato il sindaco di Chicago Brandon Johnson. ha detto domenicaAvvisare i bambini, gli anziani e le persone con malattie cardiache o polmonari di limitare le attività all’aperto.

READ  L'UE mette in guardia contro un'azione unilaterale dopo che Polonia e Ungheria hanno vietato il grano ucraino

Lunedì sono previste condizioni malsane per lo stato di New York AirNow, un sito web gestito dalla US Environmental Protection Agency che monitora la qualità dell’aria in tutto il paese. La previsione dovrebbe tradursi in condizioni “malsane per tutti” nell’area vicino al confine canadese. AirNow. In altre parti dello stato, le condizioni possono essere “malsane per i gruppi sensibili”.

IL La stessa condizione è stata utilizzata Per la Pennsylvania lunedì, il Dipartimento per la protezione ambientale ha emesso un avviso “Codice arancione” in tutto lo stato. Ha raccomandato ai residenti e alle imprese di aiutare a limitare la combustione di foglie, detriti e altri materiali ed evitare l’uso di attrezzature da giardino e da giardino alimentate a gas.

“Il fumo degli incendi canadesi rimarrà nell’immagine fino a martedì mentre i venti da nord-ovest dalle praterie canadesi continuano a spingere il fumo pesante nei 48 gradi superiori sottostanti”, ha detto il servizio meteorologico.

Già il mese scorso, i livelli di particolato nell’aria dovuti allo smog sono diventati malsani, con diverse città statunitensi che hanno stabilito record. In alcuni punti, può essere pericoloso respirare ovunque, dal Minnesota e dall’Indiana alle regioni del Medio Atlantico e del sud.

In città come New York, Toronto e Cincinnati, la visibilità è diminuita in modo allarmante. In alcuni punti, il fumo degli incendi ha coperto il cielo di arancione. Quel fumo può essere ricondotto agli incendi che bruciano in Quebec.

Ecco una guida per comprendere le metriche sulla qualità dell’aria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *