Princeton è arrivato quarto al numero 15 per entrare negli Sweet 16

Un numero. La quindicesima testa di serie è nella Sweet 16 per la terza stagione consecutiva.

Princeton ha sconfitto facilmente il numero 7 del Missouri 78-63 per passare agli Sweet 16 sabato. I Tigers del New Jersey hanno condotto quasi l’intera partita e si sono ritirati nella seconda metà dopo che il Missouri ha cercato di farcela.

Princeton è l’unico Sweet 16 classificato al quarto posto. Il St. Peter’s è arrivato terzo nel 2022 ed è diventato il primo numero 15 ad avanzare all’Elite Eight quando ha sconfitto Purdue nel terzo round del torneo. Oral Roberts è il secondo numero 15 a entrare nella Sweet 16 nel 2021.

I campioni della Ivy League erano solo 4 su 25 dalla linea dei 3 punti nella sconfitta di giovedì contro il numero 2 dell’Arizona. Quella prestazione è insolita per una sconfitta nel torneo NCAA. I massicci perdenti di solito vincono perché tirano bene da dietro la curva.

Princeton è tornato alla media sabato. I Tigers hanno segnato 12 triple e hanno eliminato la zona del Missouri nel secondo tempo. Blake Peters è uscito dalla panchina per segnare cinque triple, mentre Ryan Longborg aveva 22 punti.

Il Missouri è arrivato quarto nella SEC durante la stagione regolare ed è stato al suo meglio segnando oltre 65 punti. Sotto i 65 punti di solito indica una perdita. Mizzou ha tirato meno del 40% dal campo come una squadra e ha tirato solo il 30% dalla profondità.

Mizzou è stata anche la peggior squadra di rimbalzi della SEC e Princeton ha dominato il gruppo. Mizzou è andato 16 perché Princeton ha avuto opportunità di seconda possibilità sul vetro offensivo.

READ  Kaitlyn Clark è stata selezionata dall'Indiana Fever con la scelta numero 1 nel Draft WNBA 2024.
Jacob O’Connell e i suoi Princeton Tigers passano agli Sweet 16 dopo aver sconfitto il Missouri il 18 marzo 2023 a Sacramento, in California. (Foto di Ezra Shaw/Getty Images)

Una grande vittoria dal 15° posto al secondo turno

La Florida Gulf Coast è diventata la prima testa di serie numero 15 a entrare negli Sweet 16 nel torneo NCAA 2013 vincendo due partite, ed è stata raggiunta da Oral Roberts otto anni prima che i Golden Eagles iniziassero questa serie di tre anni.

Il margine di vittoria di Princeton è di cinque punti, il più grande di qualsiasi quindicesima testa di serie al secondo turno. FGCU ha battuto San Diego State di 10 nel 2013, Oral Roberts ha battuto la Florida di tre e St. Peter’s ha battuto Murray State di 10 una stagione fa.

La vittoria significa che Princeton è al terzo round del torneo NCAA per la prima volta dal 1965. I Tigers sono passati alle Final Four quella stagione dopo aver vinto la loro regione in tre partite prima di perdere contro il Michigan.

Questa squadra di Princeton ha perso quattro partite nella stagione regolare della Ivy League, ma è stata una delle migliori squadre di rimbalzo del paese. I Tigers sono al quarto posto nella nazione nel rimbalzo difensivo e all’undicesimo nel rimbalzo complessivo, e quella forza è una delle maggiori differenze in campo anche se il Princeton da 6 piedi e 8 non è un contributo significativo.

Il Missouri, nel frattempo, chiude la stagione con un record di 25-10 dopo un’ottima prima stagione sotto la guida dell’allenatore Dennis Gates. Secondo la classifica NET della NCAA, i Tigers sono stati classificati come una delle peggiori squadre della SEC, ma hanno ottenuto sei vittorie nel Quad 1.

READ  Elon Musk vince una causa per indennità di fine rapporto da 128 milioni di dollari da parte dell'ex CEO di Twitter e altri dirigenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *