Segretario della Difesa Flotta del Pacifico Amm. Tocca Paparo come prossimo CNO

Il comandante della flotta del Pacifico degli Stati Uniti, l’ammiraglio Il segretario alla Difesa Lloyd Austin ha nominato Samuel Paparo presidente per diventare il 33° capo delle operazioni navali della Marina.

NBC News ha riferito per la prima volta lunedì che il nome di Paparo era stato inviato alla Casa Bianca la scorsa settimana.

Due funzionari della sicurezza con conoscenza diretta del processo, che hanno parlato a condizione di anonimato per discutere la questione, hanno confermato l’esattezza del rapporto della NBC.

Il presidente Joe Biden deve ancora nominare formalmente Paparo e inviarlo al Congresso per l’approvazione.

Le notizie di lunedì sono andate anche contro la saggezza convenzionale di Beltway Alcune notizie e l’attuale Vice Capo delle Operazioni Navali, Amm. Le teste parlanti prevedono che Lisa Francesetti manterrà quel titolo come prossimo CNO e First Lady e servirà nei Joint Chiefs.

Diverse fonti hanno affermato in privato che gli alti funzionari del Pentagono stavano operando partendo dal presupposto che Franchetti sarebbe stato nominato per il CNO fino a quando la storia della NBC non fosse scoppiata. La scorsa settimana, diversi ufficiali di bandiera attuali e in pensione hanno dichiarato a Defense News che la selezione di Branzetti era “il segreto peggio custodito” a Washington.

Lunedì i funzionari della Casa Bianca non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Nel maggio 2021, Paparo ha assunto il comando della PACFLEET, la punta di diamante della marina mentre controllava la Cina.

Il suo portavoce non ha restituito una richiesta di commento lunedì pomeriggio.

Mentre Franchetti dovrebbe essere nominato CNO, il comando di PACFLEET ha portato in passato all’incarico di guidare il Joint Force US Indo-Pacific Command. Amm. Giovanni Achino.

READ  I Broncos stanno iniziando a ricercare altri potenziali candidati allenatori

I funzionari della Marina hanno rifiutato di commentare la nomina di Paparo lunedì, e i funzionari del Dipartimento della Difesa hanno rifiutato di fornire un commento registrato entro la scadenza del Navy Times.

“Questa è la decisione del presidente”, ha detto in una nota il portavoce della Marina, il contrammiraglio Ryan Perry. “La Marina degli Stati Uniti ha molti alti dirigenti altamente qualificati, e sarebbe inappropriato speculare su quale leader nominerà il presidente per servire come prossimo capo delle operazioni navali”.

CNO attuale Amm. Mike GildayÈ diventato un alto ufficiale di marina nel settembre 2019.

Gilde è legalmente tenuto a dimettersi dopo quattro anni. Il suo ultimo giorno sarà il 21 settembre e il giorno successivo subentrerà il nuovo leader. Se la scelta di Biden per CNO non può essere confermata entro quella data – perché il senatore repubblicano dell’Alabama Tommy Tuberville non consentirà alle nomine militari di andare avanti al Senato – allora Francetti sarà chiamato ad assumere le funzioni di CNO.

Arnold Bunaro, ex direttore del personale del Comitato per i servizi armati del Senato, ha dichiarato a Defense News che se ci sarà un ritardo nella conferma dei nuovi capi dei servizi, gli attuali vice capi dei servizi potranno svolgere le funzioni del capo senza limitazioni.

Jeff è un reporter del personale senior per Military Times, che si concentra sulla Marina. Ha coperto ampiamente l’Iraq e l’Afghanistan e recentemente è stato reporter per il Chicago Tribune. Accetta tutti i tipi di suggerimenti su geoffz@militarytimes.com.

Megan Eckstein è corrispondente di combattimento della Marina presso Defense News. Si occupa di notizie militari dal 2009, concentrandosi sulle operazioni della Marina degli Stati Uniti e del Corpo dei Marines, sui programmi di acquisizione e sui budget. Ha riferito da quattro flotte geografiche ed è più felice quando archivia storie da una nave. Megan è un’allieva dell’Università del Maryland.

READ  Yinchuan: 31 morti nell'esplosione di gas in un ristorante barbecue in Cina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *