I futures Dow Jones salgono sul rapporto sull’occupazione dopo segnali di mercato contrastanti; Tesla taglia di nuovo i prezzi dei veicoli elettrici negli Stati Uniti

I futures Dow Jones riapriranno domenica sera. I rendimenti dei Treasury sono aumentati leggermente venerdì dopo che il rapporto sull’occupazione di marzo ha mostrato un rallentamento delle assunzioni e della crescita dei salari, ma un calo della disoccupazione. Nel frattempo, Tesla (D.S.L.A) sta abbassando i prezzi statunitensi di tutti i suoi veicoli elettrici.




X



I mercati azionari statunitensi sono stati chiusi venerdì. Gli indici principali sono stati buoni durante la settimana di negoziazione accorciata durante le festività, con rialzi infrasettimanali sani e normali. Ma molti settori e titoli leader, comprese le azioni Tesla, sono stati venduti bruscamente.

Google Genitori lettere (Google) scoppiata giovedì. Il colosso cinese dell’e-commerce Alì Baba (Babà) ha mostrato una voce aggressiva.

Il video incorporato in questo articolo discute l’azione di mercato settimanale e le azioni e l’analisi di Google, Baba Chirurgia intuitiva (ISRG)

Dichiarazione dei lavori

Il dipartimento del lavoro ha affermato che i libri paga non agricoli sono aumentati di 236.000 unità, al di sotto delle stime di 240.000. Questo era in ribasso rispetto ai 326.000 rivisti di febbraio.

I libri paga privati ​​sono aumentati solo di 189.000 unità, al di sotto delle 223.000 previste. I posti di lavoro nel settore manifatturiero sono diminuiti inaspettatamente di 1.000 unità.

Anche il tasso di disoccupazione ha sorpreso, scendendo al 3,5%, tornando ai minimi storici. Tuttavia, il tasso di partecipazione alla forza lavoro è salito al massimo post-Covid del 62,6%.

La retribuzione oraria è aumentata dello 0,3% rispetto a febbraio. Il guadagno annuo è stato del 4,2%, inferiore alla previsione del 4,3% e il più basso degli ultimi anni. La crescita salariale su tre mesi annualizzata è scesa al 3,2%.

La settimana lavorativa media è stata inaspettatamente ridotta a 34,4 ore.

Nonostante il rallentamento degli aumenti salariali e le assunzioni private, le probabilità di un aumento dei tassi della Fed a maggio sono aumentate dal 49% di mercoledì al 67% di giovedì.

Altre notizie

Exxon Mobile (XOM) ha tenuto trattative preliminari per l’acquisizione con Shale Play Risorse naturali pionieristiche (PXD), Il giornale di Wall Street ha detto venerdì, citando fonti. Il titolo PXD ha una capitalizzazione di mercato di $ 49 miliardi.

McDonald’s (MCD) sta tagliando centinaia di posti di lavoro e abbattendo le buste paga in un’importante ristrutturazione, Il giornale di Wall Street denunciato venerdì. Il gigante del fast food ha chiuso temporaneamente i suoi uffici aziendali lunedì e ha iniziato a notificare ai dipendenti interessati i licenziamenti.

Samsung Electronics ridurrà il chip di memoria a livelli “significativi” dopo che l’utile operativo del primo trimestre è sceso di oltre il 95% del previsto. Potrebbe essere una buona notizia Tecnologia micrometrica (IN)

READ  Guarda oggi il potente lancio del razzo Falcon Heavy di SpaceX nella sua sesta missione

Semiconduttore di Taiwan (TSM) riporterà le vendite di marzo e del primo trimestre all’inizio di lunedì.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones sono aumentati dello 0,2% rispetto al fair value venerdì, rimbalzando dalle perdite ridotte prima del rapporto sull’occupazione. I futures S&P 500 sono avanzati dello 0,2%. I future sul Nasdaq 100 sono saliti dello 0,1%.

Il rendimento del Treasury a 10 anni è salito di 12 punti base al 3,41%. Giovedì il rendimento a 10 anni ha toccato il minimo di sette mesi.

I mercati di Hong Kong ed europei saranno chiusi il lunedì di Pasqua.

I futures Dow riapriranno domenica alle 18:00 ET, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq.

Ricorda che l’azione durante la notte nei futures Dow e altrove non si traduce necessariamente in un vero e proprio trading nella prossima sessione regolare del mercato azionario.


Unisciti agli esperti IBD mentre esaminano le azioni che potrebbero essere coinvolte in un rally del mercato azionario su IBD Live


Raduno del mercato azionario

I rialzisti del mercato azionario hanno avuto una settimana mista. Il Dow Jones Industrial Average è salito dello 0,6% nelle negoziazioni settimanali del mercato azionario. L’indice S&P 500 è sceso dello 0,1%. Il Nasdaq è sceso dell’1,1% e il Russell 2000 è sceso del 2,5%.

I prezzi del greggio statunitense sono aumentati del 6,65% a 80,92 dollari al barile, in gran parte dopo il taglio a sorpresa della produzione OPEC+ di lunedì. I futures del greggio sono aumentati del 20,9% in tre settimane.


Cinque migliori azioni cinesi da tenere d’occhio ora


ETF sulla crescita

Tra gli ETF di crescita, l’innovatore IBD 50 ETF (FTY) è sceso del 3,5% sulla settimana. ETF iShares Expanded Technology-Software Sector (IGVè sceso dell’1,6%. Una quota di Microsoft è un’importante partecipazione di IGV. VanEck Vector Semiconductor ETF (SMHHa ceduto fino al 4,1%.

Riflettendo le azioni della storia più speculativa, l’ARK Innovation ETF (ARKKè scivolato del 4,4% e l’ETF ARK Genomics (ARKG) entrambi sono scesi dell’1,2% nonostante i guadagni di giovedì. Le azioni Tesla sono la partecipazione n. 1 tra gli ETF di Arc Invest.

Riduzione del prezzo di Tesla

Tesla ha tagliato i prezzi negli Stati Uniti di tutti i suoi veicoli elettrici durante la notte. È la terza volta quest’anno che i prezzi di Model S e X sono scesi di $ 5.000. La Model S parte da $ 84.990, la Model X ora parte da $ 94.990.

Nel frattempo, Tesla ha abbassato il prezzo della Model 3 negli Stati Uniti di $ 1.000 a un prezzo di entrata di $ 41.990. La Model Y è stata ridotta di $ 2.000 a $ 49.990.

All’inizio della settimana, Tesla ha nuovamente abbassato i prezzi della Model 3 e della Y in Australia.

READ  Per la prima volta è trapelato un Pixel Fold nella vita reale

Tesla ha tagliato i prezzi globali a gennaio con tagli statunitensi sui suoi veicoli S e X e ulteriori sconti europei a marzo. Ciò, insieme ai nuovi arrivi di veicoli elettrici negli Stati Uniti, ha spinto le consegne di Tesla nel primo trimestre a un livello record. Ma erano meno che scenari fatti. La produzione ancora una volta ha superato le consegne, con Model S e X che hanno prodotto più del doppio delle vendite.

Molti analisti prevedono che le riduzioni dei prezzi di Tesla siano sulla buona strada per sostenere la domanda ed erodere i suoi già preziosi margini.


Tesla taglia di nuovo i prezzi dopo che TSLA ha attivato la regola di vendita


azioni Tesla

Gli investitori non avranno la possibilità di reagire all’ultimo taglio dei prezzi di Tesla fino a lunedì. Ma le azioni Tesla sono scese del 10,8% questa settimana a 185,06 dopo il rapporto di consegna del primo trimestre. Le azioni sono scese al di sotto del punto di acquisto di 200,76 tazze con manico e della media mobile a 50 giorni.

Una base formata al di sotto della linea dei 200 giorni, che non è significativa. Il punto di acquisto di 200,76 non è più valido, ma il titolo TSLA sta lavorando su una nuova maniglia, già con un’entrata di 207,89 sul grafico settimanale. Naturalmente, la linea dei 200 giorni è ancora al di sopra di quella.

I guadagni di Tesla per il primo trimestre sono previsti per il 19 aprile, quando gli investitori vedranno come i tagli di prezzo hanno finora colpito i margini di profitto.

Azioni di Google

Giovedì Google è salito del 3,8%, scambiando al di sopra del normale a 108,42. Le azioni hanno superato un punto di acquisto con tazza con manico di 106,69, secondo l’analisi di MarketSmith.

Il CEO di Google ha affermato che la società aggiungerà presto chat AI al suo motore di ricerca Microsoft (MSFT) ha aggiunto ChatGPT al suo motore di ricerca Bing e ad altri prodotti.

Azioni Alibaba

Le azioni Alibaba sono aumentate del 4,25% a 102,74 giovedì, rompendo il fondo di una base a tazza con manico e fornendo un ingresso anticipato. Il punto di acquisto ufficiale della maniglia è 105,15.

Le azioni BABA sono aumentate nella settimana prima che Alibaba dicesse che si sarebbe divisa in sei diverse unità con i propri amministratori delegati e la possibilità di presentare IPO.

Analisi del rally del mercato azionario

Gli investitori dovrebbero giudicare la salute di un rally del mercato guardando gli indici chiave e le azioni principali. Ma danno alcuni segnali contrastanti. Le parole chiave vanno bene. Il Dow è salito, l’S&P 500 è sceso appena e il Nasdaq ha mostrato un rimbalzo naturale e costruttivo, recuperando il livello di 12.000 giovedì.

READ  Vengono pagati tributi alle vittime del Titanic

Le azioni di Google hanno avuto una settimana solida e Metapiattaforme (Meta) stava salendo. Mela (AAPL) e le azioni Microsoft sono state poco cambiate ai margini delle aree di acquisto. Nel frattempo, Exxon Mobile (XOM), Merk (MRK) E Salute Unita (UNH) ha avuto grandi guadagni settimanali.

Ma ci sono stati diversi gravi fallimenti. I gruppi legati all’edilizia e all’industria sono scesi martedì, mentre i titoli di crescita sono stati svenduti mercoledì. Molti hanno subito danni significativi, mentre altri potrebbero tornare alla normalità in tempi relativamente brevi. La rigenerazione di Giove, spesso da posizioni chiave, è sicuramente incoraggiante.

La crescita difensiva ei titoli difensivi hanno avuto una settimana forte, tra cui medica, beni di consumo di base e servizi di pubblica utilità.

Il ciclo continuerà nei titoli growth difensivi e difensivi o Giove è l’inizio di una ripresa della crescita?

Molto può dipendere da come i mercati rispondono al rallentamento dei dati economici. Gli investitori hanno elogiato i rapporti economici deboli, che potrebbero porre fine in anticipo agli aumenti dei tassi della banca centrale. Ma almeno la scorsa settimana, i mercati erano più preoccupati per i rischi di recessione.

I futures Dow e i rendimenti del Tesoro hanno risposto positivamente venerdì al rapporto sull’occupazione di marzo, che ha mostrato un rallentamento delle assunzioni e della crescita salariale. Ma vediamo come si riflette in termini reali il rally di lunedì in borsa.


5 azioni S&P 500 mostrano forza con l’aumento dei timori di recessione


cosa fare adesso

Gli investitori potrebbero aver voluto ridurre l’esposizione la scorsa settimana. Quanto è probabile dipende dalle azioni che possiedono.

Se i titoli principali mostreranno forza nei prossimi giorni, gli investitori potrebbero effettuare nuovi acquisti. Ma non aumentare l’esposizione troppo velocemente e non concentrarti troppo su un particolare titolo o settore, soprattutto quelli volatili.

Ora è un buon momento per creare le tue liste di controllo. Man mano che il ciclo avanza, assicurati di gettare un’ampia rete per trovare titoli medici e di altro tipo che siano forti.

Leggi il quadro generale ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter @IBD_ECarson Per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

Potrebbe piacerti anche:

Perché questo strumento IBD semplifica la ricerca delle migliori azioni

Vuoi evitare profitti rapidi e grosse perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli di crescita da acquistare e tenere d’occhio

IBD Digital: apri oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e le analisi di IBD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *