La tempesta tropicale Brett si sta leggermente rafforzando, ma non è più previsto che sia un uragano

Il National Hurricane Center sta monitorando due sistemi nell’Oceano Atlantico che potrebbero trasformarsi in tempeste molto violente. Uno dei sistemi, Tempesta tropicale Brett, Si prevede che colpisca le Piccole Antille e le Barbados nei prossimi giorni, mentre un’altra si trasformerà in una depressione tropicale.

La tempesta tropicale Brett, che attualmente soffia venti a 45 mph, avrebbe dovuto rafforzarsi fino a diventare un uragano martedì mattina quando il National Hurricane Center ha emesso una previsione. Ma martedì pomeriggio, i meteorologi hanno detto che non sarebbe più stato così.

“Bred si sta spostando verso ovest a 18 mph”, ha detto il National Hurricane Center. Ultima previsione. “Sulla traccia delle previsioni, il centro di Brett dovrebbe spostarsi attraverso parti delle Piccole Antille giovedì pomeriggio e giovedì sera, per poi spostarsi venerdì attraverso i Caraibi orientali”.

È stato emesso un avviso di tempesta tropicale per le Barbados e sono possibili condizioni di tempesta tropicale entro le prossime 48 ore. L’NHC ha detto che un’ulteriore sorveglianza della tempesta tropicale potrebbe arrivare martedì in ritardo.

Se dovesse ancora trovare un modo per rafforzarsi in un uragano, Brett, lo è attualmente Il secondo nome è Tempesta La stagione degli uragani atlantici – sarà Originariamente chiamato uragano della stagione.

La tempesta dovrebbe avvicinarsi alle isole delle Piccole Antille “giovedì presto” e poi trasformarsi in una tempesta tropicale durante la notte, ha detto il National Weather Service. Le Piccole Antille comprendono diverse nazioni e territori insulari, tra cui le Isole Vergini americane, Antigua e Barbuda, Aruba e Trinidad e Tobago.

I meteorologi hanno avvertito che inondazioni, forti venti e onde pericolose continueranno a rappresentare un pericolo per le isole.

“Data l’incertezza maggiore del solito nelle previsioni di tracciato e intensità, è troppo presto per determinare la posizione e l’entità dei potenziali pericoli associati a Brett. Tuttavia, tutti nelle Piccole Antille, a Porto Rico e nelle Isole Vergini dovrebbero monitorare attentamente le previsioni aggiornamenti per Brett”, hanno detto i meteorologi.


Un secondo sistema chiamato AL93, a Onda tropicale “Diverse centinaia di miglia” dalle Isole di Capo Verde. Il National Hurricane Center ha detto martedì mattina che le condizioni intorno al sistema “potrebbero trasformarsi in una depressione tropicale nei prossimi due giorni”. A partire dalle 17:00 ET, c’è una probabilità del 70% che ciò accada entro 48 ore.

Secondo NOAA, Onde tropicali Quando lunghe aree di pressione relativamente bassa si spostano attraverso i tropici da est a ovest. Questi sistemi portano a cicloni tropicali. Diventa un ciclone tropicale con venti massimi sostenuti di 38 mph.

Brett è una tempesta “unica”, ha detto martedì a “CBS Mornings” la meteorologa di Weather Channel Stephanie Abrams.

“Di solito la nostra seconda tempesta nominata non arriva fino a metà luglio. Inoltre, si è formata molto al largo dell’Atlantico, dove le tempeste di solito iniziano molto più tardi”, ha detto. “Il primo uragano della stagione di solito non si verifica fino ad agosto.”

Il primo uragano nominato l’anno scorso, Daniel, non si è formato fino ad allora settembre.

Abrams ha detto che la ragione di questo inizio anticipato è duplice: basso taglio e acqua calda. Entrambi questi fattori sono più diffusi quest’anno L’arrivo di El Nino.

“Le cose possono cambiare rapidamente, quindi il momento di prepararsi è adesso”, ha detto.

READ  Momenti salienti del Westminster Dog Show: Patti Holley ha ottenuto il massimo dei voti allo spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *