Rinviato il processo dell’aiutante di Trump Walt Nauta sulle accuse di documenti riservati

L’avvocato di Nautha ha detto al giudice che non era in grado di mantenere un avvocato locale.

Walt Nauta, assistente di lunga data dell’ex presidente Donald Trump, martedì non sarà chiamato in giudizio in Florida come previsto dopo che il suo avvocato ha detto a un giudice che non era in grado di trattenere un avvocato locale.

Nauta è stato incriminato all’inizio di questo mese insieme a Trump nell’ambito di un caso di documenti riservati portato dal consigliere speciale Jack Smith. Trump, che è stato accusato di 37 reati, si è dichiarato non colpevole di tutte le accuse.

Le accuse contro Nautha includono cospirazione per ostacolare la giustizia e false dichiarazioni.

L’avvocato di Nauta, Stan Woodward, ha detto al giudice martedì che il volo di Nauta da Newark, nel New Jersey, è stato cancellato e non sono stati in grado di riprenotarlo.

Nautha “ha voluto esprimere le sue sincere condoglianze alla corte”, ha detto il suo avvocato al giudice. “Prende le accuse molto sul serio”, ha detto Woodward.

Il giudice ha accolto la richiesta tardiva. L’udienza si terrà il 6 luglio.

I membri del comitato consultivo speciale non si sono opposti al ritardo nelle indagini, ma hanno chiesto che il ritardo fosse “il più breve possibile”.

READ  L'ex consulente legale di Michael Cohen sta cercando di screditarlo nella testimonianza del gran giurì

Jay Pratt, un membro del comitato consultivo speciale, ha detto che “vogliono andare avanti”.

Smith non si è presentato in tribunale.

I pubblici ministeri affermano che Nauta ha spostato scatole di documenti riservati nella tenuta Mar-a-Lago di Trump su indicazione di Trump nel tentativo di impedire che i documenti venissero consegnati alle autorità.

In un caso, sostengono i pubblici ministeri, le scatole sono state spostate da un ripostiglio nella tenuta di Palm Beach mentre l’avvocato di Trump perquisiva la stanza per consegnare i documenti agli investigatori in seguito a un mandato di comparizione del gran giurì che ne chiedeva la restituzione.

Secondo l’accusa, Nautha è stato visto nei filmati di sorveglianza mentre spostava scatole.

I pubblici ministeri affermano anche che Nauta ha mentito agli investigatori quando è stato interrogato sulla sua conoscenza dell’ubicazione delle scatole.

Nauta, un nativo di Guam entrato a far parte della Marina nel 2001, ha lavorato alla Trump White House, dove è stato promosso capo cuoco senior nel 2021, secondo i registri della Marina. Trump, secondo gli inquirenti, ha promosso a suo valoroso Nauta, altrimenti noto come “l’uomo del corpo”.

Dopo che Trump ha lasciato la Casa Bianca e si è trasferito in Florida, Nauta ha lasciato la Marina e ha continuato a lavorare per l’ex presidente. Nell’agosto 2021, Nauta è diventata assistente esecutiva di Trump, servendo come sua assistente personale, in cui “ha riferito a Trump, ha lavorato a stretto contatto con Trump e ha viaggiato con Trump”, secondo l’accusa federale.

Ivan Pereira di ABC News ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *