Finale della Stanley Cup: i Vegas Golden Knights vincono il primo titolo NHL della giovane franchigia contro i Florida Panthers

Bruce Bennett/Getty Images

Mark Stone dei Vegas Golden Knights alza la Stanley Cup dopo aver sconfitto i Florida Panthers per vincere il campionato nella quinta partita delle finali della Stanley Cup 2023 alla T-Mobile Arena il 13 giugno a Las Vegas, Nevada.



Cnn

I Vegas Golden Knights, alla loro sesta stagione di NHL, hanno sconfitto i Florida Panthers 9-3 martedì sera a Las Vegas vincendo il loro primo titolo in franchising. Coppa Stanley In cinque partite.

Il capitano di Las Vegas Mark Stone ha avuto l’obiettivo di guidare i Golden Knights ogni stagione da quando si è unito alla NHL prima della stagione 2017-2018.

Stone, 31 anni, è diventato il primo giocatore dal 1922 a registrare una tripletta in una vittoria della Stanley Cup, ha detto la NHL.

Dopo la partita, ogni giocatore alzava a turno il famoso trofeo, come di consueto.

“Incredibile”, ha detto Stone a TNT dell’esperienza. “Ho guardato negli occhi i miei compagni di squadra… è stata una delle sensazioni più folli che abbia mai provato. Sapere di averlo fatto con 25, 30 dei miei migliori amici è stato grandioso.

Ethan Miller/Getty Images

Mark Stone #61 dei Vegas Golden Knights festeggia dopo aver segnato una tripletta a rete vuota.

L’abilità offensiva dei Golden Knights è stata ancora una volta in piena mostra martedì sera di fronte a una folla chiassosa dentro e fuori la T-Mobile Arena. I Golden Knights sono diventati la settima squadra nella storia della NHL a segnare cinque o più gol in tre o più partite di una singola serie di finali della Stanley Cup.

Il campionato è stato il secondo titolo importante in due anni per la città di Las Vegas. Nel 2022, i Las Vegas Aces della WNBA hanno vinto la corona del campionato con una vittoria in serie per 3-1 sul Connecticut Sun.

READ  Sindaco di Chicago: il progressista Brandon Johnson vince le elezioni, Lori Lightfoot, CNN Projects

Vegas ha preso un vantaggio di 2-0 nel primo intervallo, poi il secondo periodo ha visto i campioni appena incoronati segnare quattro volte per prendere un vantaggio di 6-1 negli ultimi 20 minuti.

Il portiere dei Golden Knights Adin Hill ha segnato due gol, ma ha continuato a battere i Panthers con diverse grandi parate nel terzo.

Jonathan Marchessault ha vinto il Conn Smythe Trophy come miglior giocatore della postseason. Ma è stato deviato dalla gloria del campionato.

“Sai, una notte è un ragazzo, una notte è un altro ragazzo”, ha detto a TNT. “Questa è la mentalità che abbiamo avuto quest’anno. Siamo buoni compagni di squadra in quello spogliatoio. … Tutti si sono fatti avanti in momenti diversi”.

Icona Sportswire/Icona Sportswire/Getty Images

Brayden McNabb #3 dei Vegas Golden Knights cerca di liberare il disco.

Stone ha portato i Golden Knights sull’1-0 a 8:08. Meno di due minuti dopo, il portiere della Florida Sergey Bobrovsky ha messo sotto il disco e Nicolas Haag di Vegas lo ha messo in rete per il 2-0.

Già affrontando una battaglia in salita nella serie, i Panthers erano senza la superstar Matteo Tkachuk È stato escluso per Gara 5 con uno sterno rotto. Tkachuk aveva 24 punti e 11 gol, diversi vincitori, per guidare i Panthers nei playoff.

Ma all’inizio del secondo periodo, i Panthers hanno ridotto lo svantaggio a uno quando Aaron Ekblad ha segnato su assist di Nick Cousins. Il secondo gol di Ekplat dei playoff ha portato il 2-1 alle 17:45.

Alec Martinez ha trovato il ripiano più alto sopra la spalla destra di Bobrovsky con un tiro al polso che ha portato i Golden Knights di nuovo in vantaggio di due gol. Con 9:32 rimasti, è 3-1 Golden Knights.

READ  La Russia lancia attacchi aerei su Kiev di intensità "eccezionale".

Vegas ha portato il suo vantaggio a tre quando Reilly Smith ha segnato su un passaggio ingegnoso di William Carlson. Il punteggio è stato di 4-1 Vegas con 7:47 rimasti nel secondo periodo.

Con 2:45 rimasti prima dell’intervallo, Vegas ha ottenuto il quinto gol quando Stone ha segnato il secondo su un intelligente passaggio sul ghiaccio di Brett Howden.

Il disastro è avvenuto per i Panthers – con pochi secondi rimasti nel periodo – quando la Florida non è riuscita a uscire dalla zona difensiva e Smith l’ha ripresa sulla linea blu. Ha servito Michael Amadio davanti alla rete e il suo tiro di rimbalzo è rimbalzato sotto i piedi di Bobrovsky.

Nel terzo periodo, Ivan Barbashev dei Golden Knights ha segnato un vantaggio per 7-1 prima che Sam Reinhardt e Sam Bennett della Florida segnassero gol di consolazione.

Ethan Miller/Getty Images

Ivan Barbashev #49 dei Vegas Golden Knights festeggia un gol con i compagni di squadra durante il terzo periodo.

Stone ha completato la sua tripletta con un gol a rete vuota per l’8-3 mentre la Florida ha giocato con sei pattinatori. A un minuto dalla fine del periodo, Nicholas Roy ha portato il punteggio finale sul 9-3.

Dopo aver raggiunto le finali della Stanley Cup nella stagione inaugurale del franchise, i Golden Knights sono tornati alla serie del campionato per la seconda volta nella loro giovane storia.

“Quel dolore, è stato duro. Ad essere onesti. Mi ci sono voluti quasi due mesi, un anno intero, per superarlo perché sei così vicino”, ha detto Marchessault, che è stato con la squadra per sei stagioni. . Il nostro team è stato incredibile fin dall’inizio. E siamo vincitori”.

READ  Il proprietario di Go First non ha intenzione di lasciare la compagnia aerea: CEO

Con la vittoria, i Golden Knights sono diventati la seconda franchigia più veloce a vincere un campionato nell’era moderna del campionato, dal 1943-44. Gli Edmonton Oilers hanno vinto la Stanley Cup nella quinta stagione del franchise nella NHL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *